Aversa

Il Pd affronta le problematiche dei pendolari

 Aversa. Grande partecipazione all’incontro promosso dal circolo di Aversa del Partito Democratico per affrontare le problematiche dei pendolari che ogni giorno partono dalla città di Aversa e dei residenti delle zone a ridosso delle stazioni.

A raccogliere l’invito dei democrat normanni è stato raccolto da rappresentanti del comitato pendolari, sindacalisti della Ctp, dipendenti di Metrocampania, Associazione italiana familiari vittime della strada e tanti cittadini che ogni giorno sono costretti a fare i salti mortali per raggiungere in orario il proprio luogo di lavoro e per trovare un posto dove parcheggiare la propria auto.

“Aversa – ha spiegato il segretario cittadino Carmine Esposito – rappresenta uno snodo nevralgico per il sistema dei trasporti locali, purtroppo i servizi sono carenti e ciò comporta disagi sia per chi è costretto a raggiungere Aversa con la propria auto che per quanti vivono in prossimità degli snodi ferroviari. Crediamo, fermamente, nella necessità di fare rete tra i vari comuni dell’agro per studiare soluzioni integrate in grado di ridurre il carico veicolare su Aversa”.

La sfida dei trasporti la si può vincere facendo rete ed, infatti, ieri ad Aversa erano presenti anche i rappresentanti dei circoli dell’agro e il responsabile provinciale del dipartimento mobilità Mimmo Iovinella, il quale ha auspicato la creazione di un tavolo di tutti i sindaci dell’agro aversano per sollecitare provincia e regione a potenziare le linee di trasporto pubblico locale.

“Dobbiamo inoltre – ha detto Iovinella – fare in modo che i nostri parlamentari si attivino per ottenere, dopo anni di tagli, il potenziamento dei treni dei pendolari. Una necessità indifferibile dopo che l’Italia è stata deferita dalla Commissione Ue per il non rispetto della normativa comunitaria sui diritti dei passeggeri”.

La mobilità urbana – ha commentato il responsabile del dipartimento cittadino mobilità Luca Ronga – non può prescindere dalla creazione di un efficiente servizio pubblico intercomunale su gomma. Riducendo il numero di auto che ogni giorno raggiungono Aversa avremo benefici sia in termini di viabilità che di sicurezza stradale. Per il Pd è imprescindibile, inoltre, realizzare il sottopasso e annessi servizi di sosta alle spalle della stazione. Un’opera strategica per la città che abbiamo in mente e che candidiamo ad essere guida effettiva di tutto il comprensorio non solo sulla carta”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico