Napoli Prov.

Exton Volleyball, 19esima vittoria consecutiva

 Aversa. La Exton Volleyball Aversa non si ferma e contro tutto e tutti conquista la diciannovesima vittoria consecutiva su altrettanti match giocati.

Due punti in più per il sestetto normanno vittorioso a tie – break, 3-2 (19-25; 25-12; 25-17; 22-25; 15-13), sul Lacaita Torricella che, dopo la ventesima giornata del girone G del campionato di serie B2 maschile, si porta a cinquantadue punti in classifica. Nove lunghezze più della seconda Lagonegro che, tuttavia, non ha giocato avendo disputato un turno di riposo.

La marcia della squadra di coach Nappa prosegue. Il record persiste, anche se l’incontro era iniziato male per i normanni e bene per i pugliesi scesi in campo con gran voglia di vincere. Ed, infatti, dopo il primo assolo firmato Exton Volleyball Aversa ed il primo time – out tecnico chiuso sull’8-7 con Scialò, il Torricella recupera e va in vantaggio con Lieti sull’8-9 per poi allungare al secondo intermezzo tecnico sull’11-16 con un punto del numero sette Marzo. La squadra di coach Nappa soffre gli avversari e, nonostante qualche piccolo accenno, non riesce nella rimonta.

Per l’1-0 c’è Galasso che spinge nel secondo set Francese e compagni ad una reazione che arriva subito e che non lascia scampo agli avversari guidati da coach Parisi, sotto 8-5 al primo time – out tecnico con Falanga. Il Lacaita Torricella affonda sotto i colpi del centrale, ma, soprattutto, sotto quelli di Rispoli che rimette in sesto il match con il punto del 25-12. Rimonta e sorpasso. Questa la capacità di una Exton Volleyball Aversa che anche nel terzo set domina con una prova di squadra che vede tutti protagonisti. Di Giorgio smista e Montò colpisce, annichilendo i pugliesi sul 20-13. Un vantaggio incolmabile. Per i padroni di casa ci pensa Di Giorgio che con un ace sporco fa 2-1.

Il quarto set è la chiave dell’intero match. Francese e compagni mantengono un punto di vantaggio sia al primo che al secondo time – out tecnico ma si fanno rimontare sul 18-18 dagli avversari pugliesi che tentano di scappare ma non riescono. Tutto accade nel finale, quando i direttori di gara fischiano prima una doppia ad Ardito e poi comminano un cartellino rosso a coach Nappa che portano dritto il Lacaita Torricella sul 2-2. A tie – break si decide tutto e la Exton Volleyball Aversa non ci sta. Non si perde d’animo quando è sotto sull’11-12 e, prima pareggia, poi, supera i pugliesi con un muro di Giacobelli per chiudere sul 15-13 con un altro muro, di Falanga su Taurisano, che vale la vittoria.

«Abbiamo guadagnato altri due punti – dice coach Ignazio Nappa – nonostante le tante variabili di un match in cui bisogna dar merito al Torricella di essere venuto ad Aversa giocando con spregiudicatezza e forte volontà. Ai ragazzi bisogna dare, comunque, il merito di essere riusciti a mettere la gara in sesto dopo il quarto set e di aver tirato fuori tutto il carattere nel quinto. E’ così che agisce una vera squadra». L’imperativo è continuare sulla strada della vittoria senza fermarsi come conferma il libero Francesco Ardito: «Nonostante tutto, siamo riusciti a conquistare un punto prezioso. E’ importante ora fare appello ad ogni nostra forza e continuare ad andare avanti per raggiungere il nostro obiettivo».

E’ più spregiudicato Vincenzo Montò: «Sta andando tutto benissimo – aggiunge lo schiacciatore – dobbiamo pensare a noi stessi facendo il nostro campionato fino alla fine. Domenica prossima affronteremo il Marigliano sempre in casa e sono certo non ci sarà alcun problema. Abbiamo raggiunto la diciannovesima vittoria consecutiva e siamo pronti a conquistare anche la ventesima».

Parola, naturalmente, al Presidente Sergio Di Meo che con la vittoria interna di domenica sul Torricella ha chiuso una perfetta giornata di sport: «Abbiamo vinto una partita importantissima a tie – break – conclude – ottenendo contro una signora squadra la diciannovesima vittoria consecutiva. Ormai tutte le squadre giocano contro di noi la partita della vita e questo dimostra che siamo una squadra ammirata e temuta da tutti. E’ stata una bellissima mattinata di sport iniziata con i giovani pallavolisti della Leva che si sono fatti onore in un torneo a Marcianise vincendo tutte le partite, ma, soprattutto, divertendosi con il loro Presidente».

Ed, infatti, come anticipato dal massimo dirigente normanno, tre squadre della Leva della Exton Volleyball Aversa nella mattinata di domenica, 23 marzo, hanno preso parte ad un torneo organizzato contro la Terra dei Fuochi distinguendosi per meriti sportivi ma anche per la forte volontà societaria di sposare lo sport, nello specifico la pallavolo ed i suoi valori, con una grande e costante attenzione al sociale che passi anche attraverso la crescita dei giovani.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico