Aversa

Cineclub al Vittoria, terzo ciclo all’insegna del nuovo cinema italiano

 Aversa. Da mercoledì 12 marzo al via il terzo ciclo del cineclub al Vittoria di Aversa.

Come sempre il proprietario della storica sala aversana, nonché direttore artistico, Ermanno Russo ha approntato un cartellone di sei appuntamenti con un cinema di “nicchia”, ricercato e popolare al contempo, al prezzo di soli 10 euro ad abbonamento, che prevede anche incontri con giovani autori della Settima Arte nostrana.

Si comincia, proprio, con il talentuoso Daniele Gaglianone, regista de “La mia classe” nel quale il professore Valerio Mastandrea si confronta con una scolaresca di autentici immigrati, che incontrerà il pubblico alle ore 21 prima della proiezione della sua pellicola.

La rassegna proseguirà il 19 marzo con l’originale e intenso “A proposito di Davis”, ennesimo capolavoro dei geniali fratelli statunitensi Joel e Ethan Coen incentrato sulla vicenda umana e artistica di un (dis)illuso cantante country interpretato con eccezionale spirito di immedesimazione da Oscar Isaac.

Il 26 marzo sarà, poi, la volta di Vincenzo Marra, altro promettente cineasta italiano, presentare il suo “L’amministratore”, osannato dalla critica per l’essenziale stile documentaristico volto a fotografare le difficoltà lavorative ed esistenziali di un amministratore di condominio.

Seguirà, il 2 aprile, l’elegante e incisivo bianco e nero di “Nebraska”, ultima fatica dell’americano Alexander Payne, nel quale un canuto e memorabile Bruce Dern si ostina a percorrere a piedi la strada dal Montana al Nebraska, appunto, per ritirare la somma vinta a una lotteria. Contrariato da tale irrevocabile decisione, ma intenzionato comunque ad aiutarlo, il figlio decide di accompagnarlo in macchina, riscoprendo così un rapporto di affetto a lungo sopito.

Il 9 aprile Roberto Faenza con il delicato e struggente “Anita B” ci condurrà dalle parti dell’Olocausto, rivissuto attraverso i ricordi e le fragilità di una ragazza ungherese scampata al massacro di Auschwitz.

Concluderà il ciclo, il 15 e 16 aprile, la coppia yankee da Oscar Matthew McConaughey e Jared Leto, malati di Aids in cerca di una cura per la malattia legale o illegale che sia, nel valido e ruvido “Dallas Buyers Club”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico