Aversa

Armi e droga, la polizia blocca due centauri

 Aversa. Gli agenti del commissariato di Aversa hanno tratto in arresto due uomini di Villa di Briano, Pasquale Manica, 32 anni, e Raffaele Sapio,36, per concorso in detenzione di arma comune da sparo e relativo munizionamento.

Intorno alle 20.40 di giovedì, ad Aversa, i poliziotti notavano uno scooter Aprilia 500, con a bordo due persone sospette, che indossavano casco integrale, le quali, alla vista della pattuglia, effettuavano una manovra repentina per eludere il controllo.

Prontamente, gli agenti si ponevano all’inseguimento del motociclo durante il quale notavano che i due occupanti dello scooter tentavano di disfarsi di una pistola, gettandola per strada. Oltre a bloccare i due, i poliziotti recuperavano anche la pistola, completa di caricatore calibro 6,35, perfettamente funzionante.

Il controllo si estendeva alle abitazioni dei fermati: in casa di Sapio venivano trovati 16,4 grammi di marijuana, un bilancino elettronico di precisione per la pesatura della droga e materiale per il confezionamento, oltre ad un passamontagna di colore nero con fori praticati all’altezza degli occhi e del naso e una baionetta con lama della lunghezza di 29 centimetri (costituente parte di armamenti in dotazione alle forze armate) e un antico pugnale con lama lunga 23 centimetri con noccoliere dentata.

Gli arrestati venivano associati alla casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere. Sono in corso indagini mirate ad accertare l’eventuale responsabilità dei due in ordine a reati perpetrati sul territorio.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico