Trentola Ducenta

Via Cottolengo, rimossi rifiuti da terreno incolto

 Trentola Ducenta. Frutto della collaborazione tra il sindaco di Trentola Ducenta, Michele Griffo, e il sindaco di Lusciano, Nicola Esposito, è stato l’intervento di rimozione dei rifiuti, per lo più ingombranti ed urbani, da un terreno incolto sito in via Cottolengo, nei pressi della scuola elementare di Lusciano.

Ancora una volta, quindi, l’attenzione dell’amministrazione comunale si sofferma su tematiche di tutela ambientale ed ancora una volta ha ad oggetto una zona già interessata da interventi di bonifica e da controlli ambientali oltre che riqualificata e sottoposta a video sorveglianza.

L’intervento è consistito, dunque, nella rimozione dei rifiuti, che si erano accumulati sul terreno in questione e nella recinzione dello stesso, onde evitare che si verifichino nuovi atti di sversamento, come accaduto diverse volte in passato. Inoltre, l’area rientra nel sistema di videosorveglianza, già installato in zona per garantire un controllo costante e distogliere i criminali ambientali, che utilizzavano la zona come discarica.

Ma la collaborazione tra le due amministrazioni comunali, quella di Trentola Ducenta e di Lusciano, non si è limitato al solo intervento di bonifica, in quanto è i due sindaci stanno sviluppando un progetto di riqualificazione del terreno in questione con la creazione di un’area verde e l’installazione di arredo urbano al fine, quindi, di rendere fruibile alla cittadinanza quella che finora era un’area abbandonata e in stato di degrado.

Un ottimo esempio di collaborazione tra due sindaci ed amministrazioni comunali per la gestione di aree di confine che necessitano di interventi di riqualificazione e di recupero urbano.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico