Trentola Ducenta

Caro assicurazioni, Griffo invita i sindaci casertani alla mobilitazione

 Trentola Ducenta. Il sindaco di Trentola Ducenta, Michele Griffo, ha avviato una petizione popolare e con un lettera ha invitato i sindaci di tutta la Campania a fare altrettanto per combattere insieme il “caro assicurazioni” ed eliminare la forte disparità di costi della polizza assicurativa a danno dei cittadini del sud.

Un’azione avviata da una settimana e che ha già raccolto numerose adesioni da parte dei sindaci dei comuni della Campania.

“Le tariffe assicurative – spiega Griffo – nelle nostre zone hanno raggiunto cifre esorbitanti e la discriminazione geografica è particolarmente accentuata tanto che, a parità di condizioni, compresa la classe di merito, un residente di una città della Campania può arrivare a pagare anche il triplo di quando richiesto ad un cittadino di una qualsiasi regione del Nord Italia. Ciò è vergognoso e non più tollerabile. Per questo è necessaria una mobilitazione generale ed una massiccia adesione almeno da parte di tutti i cittadini della Provincia di Caserta e, perché no, di tutta la Campania per far sì che il Governo intervenga per rompere il ‘cartello’ esistente, di fatto, tra compagnie assicurative che consente loro di fare i propri comodi ed i propri interessi a discapito dei cittadini della nostra regione. E la decisione irresponsabile della Commissione Attività produttive del Senato conferma che bisogna insistere lungo la strada intrapresa”.

Sull’argomento sarà convocata nei prossimi giorni una conferenza stampa.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Il teatro come risposta al razzismo: i ragazzi del Liceo 'Massimo' di Roma in scena a Maiano di Sessa Aurunca - https://t.co/B6pk2ZbEXD

A Capri arrivano 100 scacchisti per il torneo internazionale intitolato a Lenin - https://t.co/R2LTiCIYy5

Strage di San Marco in Lamis: arrestato uno dei killer - https://t.co/uKHKewnXeh

Roma, ritrovati dipinti del '600 rubati ai Parioli - https://t.co/9bD7hw89N4

Condividi con un amico