Sant’Arpino

Nasce coordinamento politico tra L@D, Pd, Gd e Sel

 Sant’Arpino. Si è costituito a Sant’Arpino un coordinamento politico tra Sant’Arpino Libera@Democratica, Sinistra Ecologista Libertà, Giovani Democratici e Partito Democratico per avviare una serie di iniziative congiunte e condivise …

… in vista del Consiglio Comunale Aperto (convocato a seguito di un’apposita istanza presentata dai consiglieri comunali di Sant’Arpino Libera@Democratica) che si terrà il prossimo lunedì 3 marzo. Al tavolo, a rappresentare i movimenti che aderiscono al coordinamento, siedono molti giovani che in un momento difficile della vita politica santarpinese vogliono far sentire la loro voce e soprattutto proporre progetti e idee per “ridare speranza e futuro a Sant’Arpino”.

Tante le iniziative che il tavolo, coordinato da Ivana Tinto, sta elaborando. L’intento principale è quello di stimolare un’ampia partecipazione della cittadinanza all’assise di lunedì. Un momento intenso per la vita civile e democratica santarpinese che chiama a raccolta tutti, nessuno escluso, ognuno può dire la sua nel rispetto delle “modalità” (consultabili sul sito www.comune.santarpino.ce.it) formulate dalla Conferenza dei Capigruppo.

Tra le azioni elaborate dal coordinamento figura anche una lettera pubblica, inviata in particolare alle associazioni, movimenti e forze sociali varie, di cui si riporta il testo: “Sant’Arpino sta vivendo sul piano sociale, politico e istituzionale un momento particolare e senza precedenti. Così come avviene in una famiglia quando è segnata da un drammatico evento, allo stesso modo la Comunità deve raccogliersi, stringersi, unirsi quando una ferita la trafigge creandole sofferenza e difficoltà. Ed è proprio ciò quello che si sta verificando a Sant’Arpino. Tuttavia la tristezza non deve prendere il sopravvento sulla speranza e voglia di riscatto. Occorre, oggi più che mai, confrontarsi per individuare la strada giusta che ci permetta di uscire dal labirinto in cui, nostro malgrado, ci siamo intrappolati. A tale proposito, su iniziativa di ‘Sant’Arpino Libera@Democratica’, lunedì 3 marzo, alle ore 17, si terrà una seduta di Consiglio Comunale Aperto. Riteniamo che questa sia una importantissima occasione per confrontarci e riflettere insieme su quale possa essere la soluzione in grado di rilanciare e riscattare Sant’Arpino. Le forze sociali e culturali, le associazioni e organizzazioni varie che rappresentano il tessuto sano e vitale della nostra Comunità, devono necessariamente intervenire poichè la loro esperienza, maturata dopo anni di militanza attiva, può sicuramente contribuire ad elaborare una proposta che sia il più possibile aderente ai bisogni reali della società santarpinese. Il Consiglio Comunale Aperto, dunque, in questo frangente delicato, si pone come un’occasione di civile e democratico confronto e quindi di crescita collettiva e non come una sterile contrapposizione tra le parti che determinerebbe semplicemente l’aggravarsi della già critica ‘salute’ sociale, politica e istituzionale. Con queste premesse, invitiamo l’Associazione in indirizzo ad essere presente al Consiglio Comunale Aperto e di portare in questa occasione il suo contributo di idee, progetti, proposte e quanto utile alla ripresa e al progresso della Comunità di Sant’Arpino”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico