Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Recale, Protezione Civile: Vestini revoca incarico a Mastroianni

 Recale. La nomina a coordinatore della Protezione Civile Comunale di Recale spetta, come da Statuto, al sindaco.

Istituita a Giugno del 2011, l’allora sindaco Americo Porfidia provvedeva con decreto sindacale alla nomina di Francesco Mastroianni, vigile del fuoco in pensione, a coordinatore della Protezione Civile Comunale.

Dopo le elezioni amministrative del 2012, il neo-sindaco Patrizia Vestini, sorprendendo un po’ tutti, decise di confermare la nomina a Mastroianni dando più volte segnali di fiducia allo stesso e provvedendo, con la collaborazione del consigliere delegato Luigi Ferraro, alla conclusione dell’iter d’istituzione della Protezione Civile presso la Regione Campania.

L’ufficialità dell’istituzione del nucleo comunale di Protezione Civile è quindi dovuta all’amministazione Vestini. Anche la regolarizzazione dell’auto affidata a questo nucleo di volontari è stata effettuata da questa amministrazione.

La Vestini e Ferraro hanno poi promosso campagne di adesione, che hanno consentito di ampliare il numero degli iscritti, hanno realizzato corsi di Bls per gli stessi volontari e si sono sempre mostrati disponibili al dialogo. Dopo 21 mesi di amministrazione, il sindaco Vestini, venerdì ha provveduto, con proprio decreto n. 2 del 28/02/2014 a revocare la nomina a Mastroianni. Alla base della decisione una serie di motivi, elencati nello stesso, e la goccia che ha fatto traboccare il vaso è stata la nota prot. 1328 del 28/02/2014 con la quale Mastroianni si autosospende dall’incarico.

Il sindaco non ha quindi potuto far altro che firmare il decreto di revoca specificando che la gestione della protezione civile era carente già da qualche mese. I volontari che avevano assunto l’impegno di affiancare il servizio scuolabus non lo effettuavano da mesi; la critica continua da parte di Mastroianni alle scelte dell’amministrazione sulla nuova sede, fissata nell’ex casa comunale e quindi più centrale rispetto alla città e con vicinanza alla sede Croce Rossa e dei Rangers, oltre alle lamentele sulla gestione dell’automezzo. Segnalata inoltre la scarsa partecipazione dei volontari a cerimonie pubbliche, certificata da una nota del comandante della Polizia Municipale, Vincenzo Piccolo, ed una scarsa volontà di confrontarsi con il sindaco su queste problematiche.

Più volte, infatti, il sindaco Vestini ha chiamato telefonicamente Mastroianni ed hanno fissato ben due incontri chiarificatori ai quali lo stesso non si è presentato. Mancati quindi i presupposti di un sereno rapporto di fiducia, revocata la nomina, restano responsabili della Protezione Civile sia il sindaco che il consigliere Ferraro, tutto a ridosso delle manifestazioni di carnevale.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico