Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Capodrise, Centro commerciante naturale: Comune invita ad adesione

 Capodrise. L’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Angelo Crescente, attraverso il delegato Sossio Colella, stanno considerando l’idea di partecipare al bando regionale 304/2013 per il finanziamento dei Centri Commerciali Naturali “Ccn”.

Due condizioni sono previste: 50mila abitanti e l’esistenza di un Ccn sul territorio. Il bando prevede che più Comuni (che raggiungono 50mila abitanti), in cui sussiste un Ccn, possono associarsi e chiedere dei finanziamenti per un massimo di 300mila euro al fine di ammettere le seguenti spese: a) funzionamento per l’attuazione del programma di riqualificazione e rivitalizzazione; b) servizi e infrastrutture a servizio della mobilità, funzionali ai Ccn; c) acquisizione nuove attrezzature per arredo urbano e illuminazione pubblica; d) acquisizione di pannelli informativi e segnaletica coordinata; e) opere di sistemazione viaria funzionali al Ccn; f) interventi di messa a norma di aree connesse allo svolgimento di attività commerciali (abbattimento delle barriere architettoniche) g) costi di iniziative e di campagne di promozione; h) altri costi relativi a spese di investimento strettamente connesse alla realizzazione del programma di interventi.

Le spese sono funzionali alle attività e al miglioramento delle strade del Ccn. A Capodrise i Commercianti non si sono mai costituiti in un Ccn, e pertanto il Ccn non esiste. Il progetto è stato già illustrato ai Commercianti intervenuti ad una riunione presso il Comune. Tuttavia, oggi c’è la possibilità concreta che i Commercianti di Capodrise possono aderire al Consorzio Centro Commerciale Naturale ‘Piazza Umberto I’ di Marcianise già costituito.

Ciò consentirà all’amministrazione Comunale di Capodrise di partecipare attivamente al bando regionale con il Comune di Marcianise e prevedere degli interventi di ristrutturazione, miglioramenti e attività promozionali anche alle attività commerciali di Capodrise ed alle strade in cui sono situate le attività commerciali che hanno aderito al Ccn.

Le attività Commerciali interessate possono diventare “soci” e aderire al Ccn compilando il modulo di adesione reperibile presso il Comune di Capodrise, Anna Costantino, o mediante l’adesione diretta contattando il presidente del Ccn, Andrea Laurenza.

“Si tratta di un importante occasione per i Commercianti locali. – spiega il vicesindaco Colella – Sarebbe stato auspicabile la costituzione di un Ccn autonomo locale. Tuttavia aderire a quello già esistente, consentirà comunque di partecipare attivamente al bando regionale ed in caso di approvazione, parte dei fondi potranno essere impiegati anche per i Commercianti locali che hanno aderito al Ccn al fine di svolgere attività promozionale, ma anche migliorare e potenziare il centro urbano per finalità commerciali. Questa è l’unica occasione per contrastare la dilagante forza economica e di marketing del grandi Centri Commerciali; colossi che oramai hanno accerchiato geograficamente le attività locali, con gravi ripercussioni sul commercio locale e di vicinato. Pertanto invitiamo i Commercianti locali ad aderire al Consorzio già costituito del Ccn”.

Già avviata la sintonia tra le due amministrazioni comunali, con il sindaco Antonio De Angelis e l’assessore Biagio Tartaglione, con il Ccn di Marcianise e con le associazioni di categoria, Ascom e Assoesercenti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico