Italia

Polemica nel Pd, Civati: “Serve un nuovo centrosinistra”. Vendola tentato

 Roma. “Quasi quasi fondo il Nuovo Centro Sinistra”. E’ il titolo del post pubblicato da Giuseppe Civati sul suo blog. All’indomani delle dimissioni di Enrico Letta, l’ex candidato alle primarie pd non ci sta.

E, dopo il suo no al governo Renzi giovedì in Direzione, alza i torni e dice: “Recupero una dozzina di senatori. Poi vado da Renzi e gli dico il contrario di quello che propongono Formigoni e Sacconi, oggi sui giornali. Nuovo Centro Destra contro Nuovo Centro Sinistra (anche Sinistra e basta, che il Centro è dappertutto)”.

La linea di Civati è chiara: “Chiedo matrimoni egualitari, stop agli F-35, stop al consumo di suolo (magari anche NoTav), reddito minimo, progressività fiscale, conflitto d’interessi, ius soli, legalizzazione delle droghe leggere”. E aggiunge: “Saranno contenti rispettivamente Formigoni, Lupi, Mauro, Sacconi, Alfano e Giovanardi (sono proposte ad personam, tanto loro di solito le votano). E vediamo come va a finire”.

Nichi Vendola è già dalla sua parte. “Ha usato espressioni forti per descrivere una situazione a metà tra Shining e il peggio della Prima Repubblica”, ha detto il leader di Sel in un’intervista ad Affari Italiani. “Per ora le prime carte che ha mostrato Renzi fanno schifo. Ma forse sono io che sono inattuale”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Il teatro come risposta al razzismo: i ragazzi del Liceo 'Massimo' di Roma in scena a Maiano di Sessa Aurunca - https://t.co/B6pk2ZbEXD

A Capri arrivano 100 scacchisti per il torneo internazionale intitolato a Lenin - https://t.co/R2LTiCIYy5

Strage di San Marco in Lamis: arrestato uno dei killer - https://t.co/uKHKewnXeh

Roma, ritrovati dipinti del '600 rubati ai Parioli - https://t.co/9bD7hw89N4

Condividi con un amico