Esteri

India choc, voleva un maschietto: brucia moglie e figlia

 New Delhi. Lui voleva un maschietto, ma la giovane moglie ha partorito una bambina. Così, mentre la donna la stava allattando le ha gettato benzina addosso e le ha bruciate vive.

E’ avvenuto in India, paese ancora alla ribalta delle cronache mondiali per episodi di estrema violenza. Annu Devi, 22 anni, è morta con la sua bimba in braccio. Il marito, Gunjan Masat, è stato arrestato con l’accusa di omicidio.

I due erano felicemente sposati da un anno ma, una volta partorita una figlia femmina, lui ha perso la testa: “Volevano un figlio – spiegano i famigliari della vittima – ma non si è reso conto che non è stata colpa di Devi quella di aver dato alla luce una bambina”. Già prima del folle gesto, riferiscono i familiari, l’uomo aveva cominciato a molestare e torturare la moglie,finché non ha deciso di porre fine alla sua vita.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Unable to load Tweets

This message is only visible to admins:
An error has occurred with your feed.
No Tweets returned
The error response from the Twitter API is the following:
Error number: 6
Message: Could not resolve host: api.twitter.com; Name or service not known
Click here to troubleshoot

Condividi con un amico