Cesa

Tares, gazebo del M5S in piazza

 Cesa. Il Movimento Cinque Stelle di Cesa scende in piazza per chiedere chiarezza sulla Tares. La mobilitazione è in programma per la giornata di domenica 2 marzo, con un gazebo allestito in piazza De Michele.

Protagonisti principali della giornata saranno i cittadini, invitati a firmare la petizione attraverso la quale verrà chiesto all’amministrazione comunale di esplicitare pubblicamente i criteri di calcolo dell’importo delle rate del tributo sui rifiuti e sui servizi.

“In un momento estremamente delicato come quello attuale, caratterizzato dalle crescenti difficoltà economiche che attanagliano un numero sempre maggiore di cittadini, è necessario un atto di chiarezza e trasparenza da parte di chi amministra la cosa pubblica”, spiegano i cinque stelle, che sottolineano: “I contribuenti, in particolar modo pensionati, disoccupati e capifamiglia con un solo reddito e mille spese da sostenere, hanno il diritto di avere informazioni, chiarimenti, delucidazioni ed eventualmente di poter usufruire di esenzioni o riduzioni degli importi di un tributo particolarmente gravoso per un servizio spesso non svolto, o svolto solo in parte, come quello della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti”.

“Sarebbe inoltre auspicabile – concludono dal M5S di Cesa – prevedere per le famiglie in serie e comprovate difficoltà economiche, un’ulteriore rateizzazione, oltre i tre mesi, della cifra da pagare, come già è stato fatto da decine di altre amministrazioni comunali italiane”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico