Castel Volturno - Cancello ed Arnone

Piazza di spaccio a Baia Verde, arrestata “La Pippona”

 Castel Volturno. Gli agenti del commissariato di Castel Volturno hanno tratto in arresto Giovanna Fattore, 36 anni, nota come “La Pippona”.

La donna era stata già arrestata nel 2009 per tentato omicidio a danno di una 30enne, Assunta Carmosino, accoltellata all’addome.

Agli investigatori risulta il suo inserimento in organizzazioni dedite al traffico e spaccio di droga, come emerso in recenti indagini coordinate dalla Dda di Napoli che hanno portato all’arresto di Giuseppe Morrone, figlio del defunto boss di Castel Volturno Pasquale Morrone, membri del sodalizio facente capo alla famiglia Schiavonedi Casal di Principe che, dopo la disarticolazione della fazione Bidognetti, storicamente egemone sul litorale, ha assunto il controllo della zona.

Secondo le risultanze investigative, la fattore gestiva una piazza di spaccionella zona di Baia Verde, versando parte dei proventi al clan dei casalesi.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Caserta, cade intonaco nelle stanze della Reggia in uso alla Scuola Aeronautica - https://t.co/Gcvuhcc8WD

Napoli, folla e commozione per la processione di Santa Maria del Soccorso all’Arenella https://t.co/eMW4QzDTsX

“Contratti di Lago” in Campania, Oliviero convoca associazioni ambientaliste https://t.co/P1g0hlzsrp

Cesa, interventi in zone periferiche: Guida chiede incontro con sindaci Aversa e Sant'Arpino - https://t.co/d8Wrkj3vNZ

Condividi con un amico