Castel Volturno - Cancello ed Arnone

Piazza di spaccio a Baia Verde, arrestata “La Pippona”

 Castel Volturno. Gli agenti del commissariato di Castel Volturno hanno tratto in arresto Giovanna Fattore, 36 anni, nota come “La Pippona”.

La donna era stata già arrestata nel 2009 per tentato omicidio a danno di una 30enne, Assunta Carmosino, accoltellata all’addome.

Agli investigatori risulta il suo inserimento in organizzazioni dedite al traffico e spaccio di droga, come emerso in recenti indagini coordinate dalla Dda di Napoli che hanno portato all’arresto di Giuseppe Morrone, figlio del defunto boss di Castel Volturno Pasquale Morrone, membri del sodalizio facente capo alla famiglia Schiavonedi Casal di Principe che, dopo la disarticolazione della fazione Bidognetti, storicamente egemone sul litorale, ha assunto il controllo della zona.

Secondo le risultanze investigative, la fattore gestiva una piazza di spaccionella zona di Baia Verde, versando parte dei proventi al clan dei casalesi.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Napoli, al Rione Sanità nasce "Free Entry - la città del bello" - https://t.co/kn2dVyAlrq

Napoli, Sarri chiede rinforzi ma De Laurentiis frena: il tecnico verso l'addio - https://t.co/GFO7Cuw8NL

Processo Cucchi, un maresciallo dei carabinieri: “Mi dissero che fu massacrato dai militari” https://t.co/vDd0FAXg1f

Governo, riprende tavolo M5S-Lega. Di Maio “ottimista”. Salvini: “Ue non interferisca su migranti” https://t.co/gw46iEc94k

Condividi con un amico