Caserta

Trapianto d’organi, incontro al Liceo ‘Manzoni’

 Caserta. Si terrà il prossimo 14 febbraio, a partire dalle ore 10, nell’Aula Magna del Liceo “Alessandro Manzoni” di Caserta l’incontro con gli Studenti sul tema delle Donazioni/Trapianti di organi dal titolo “Informare, per conoscere…per donare”.

L’evento, promosso dalla sezione provinciale dell’Aido, intende richiamare all’attenzione dei più giovani le ragioni per le quali fornire oggi la propria disponibilità alla donazione di organi, con l’obiettivo di garantire nel futuro, una significativa riduzione di persone che soffrono per patologie, ove non si prevedono cure alternative al trapianto. Assieme ad un equipe di esperti saranno smentiti i più diffusi pregiudizi sul prelievo di organi (come per esempio la diceria che questi possano essere prelevati a pazienti in coma, o della cui morte celebrale non vi è certezza) e saranno illustrate le procedure adottate in ambito clinico per tutelare a 360 gradi ogni individuo coinvolto (il paziente in attesa di trapianto, ma anche i familiari del potenziale donatore) in un momento così delicato dal punto di vista fisico, ma anche psicologico. E

‘ previsto un excursus sui servizi di assistenza ai trapiantati messi in essere dall’Azienda sanitaria Ospedaliera “Sant’Anna e San Sebastiano” di Caserta e un approfondimento sul ruolo del volontariato per la crescita e la cultura della donazione : nel corso della mattinata sarà inoltre presentato il programma delle attività previste per la Giornata Mondiale del Rene (15 – 16 Marzo 2014), che avrà come slogan “Lo sport è vita ” nell’ambito dell’appuntamento annuale “Sopravvivere non basta”.

Ilavori saranno aperti dalla professoressa Adele Vairo (Dirigente Scolastico del Liceo Manzoni); seguiranno gli interventi di Natale Gaspare De Santo (prof. Emerito alla Sun e membro del Comitato Scientifico dell’Istituto Italiano per gli studi filosofici, che presenterà la giornata mondiale del rene), della dottoressa Anna Fabrizio (Coordinatore Locale ai prelievi dell’A.o.r.n. “Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta”, “Aspetto medici sulle donazioni – trapianti d’organi), del dottor Michele Senneca (Presidente Aido Gruppo Comunale di Maddaloni, “Accertamento e certificazione della morte cerebrale”), Francesco Martino (PresidenteAitf Caserta, “Quale assistenza per i trapiantati presso l’A.o.r.n. Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta), Gennaro Castaldi (Presidente Aido Caserta, “Ruolo del Volontariato per la crescita della cultura della donazione”). E’ previsto un dibattito finale. Hanno aderito al comitato promotore dell’evento la presidente di Adiss Campania Clementina Ferraiolo e Giusy De Rosa, professoressa presso l’Istituto Comprensivo di San Nicola La Strada.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, De Cristofaro respinge accuse su Eav, buche e luminarie: "Facciamo fatti nel rispetto delle norme" - https://t.co/Wn6kqhMTOC

Trentola Ducenta, trasferimento mercato: per opposizione c'è rischio sospensione e spreco denaro pubblico - https://t.co/77F2Pr6WGy

Aversa, cena di beneficenza alla Salumeria del Seggio con lo chef Gaetano Torrente - https://t.co/1MqrCe3HSz

Aversa, “La politica che serve”: incontro alla Maddalena di Millennials e associazioni https://t.co/eoHmUx4HAK

Condividi con un amico