Caserta

Spaccio di droga, in carcere ventenne casertano

 Caserta. Lo scorso 3 giugno i carabinieri della compagnia di Caserta eseguivano un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 23 soggetti ritenuti responsabili di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

L’indagine consentiva di individuare l’esistenza di cinque distinte piazze di spaccio situate, una nei giardini ad est della Reggia di Caserta e le rimanenti quattro in altrettanti rioni popolari della città, permettendo l’arresto, in flagranza di 21 persone, per spaccio di sostanze stupefacenti, nonché di procedere al sequestro di 15 chilogrammi di stupefacente di vario genere. Tra le persone all’epoca indagate vi era anche un minorenne, anch’egli responsabile di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, per la cui posizione,veniva interessato il Tribunale dei minorenni di Napoli.

Nella giornata del 18 febbraio i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Caserta procedevano all’arresto, proprio in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare, dell’allora minorenne L.S., 20 anni, di Caserta. Infatti, il gip del Tribunale dei minorenni di Napoli, concordando pienamente con le risultanze dell’attività investigativa già condotta dal nucleo operativo e radiomobile, emetteva il provvedimento.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Napoli, agguato di camorra ai Quartieri Spagnoli: ferito un uomo https://t.co/uNh1sCjK6g

Ciro Esposito, Cassazione conferma condanna a 16 anni per De Santis - https://t.co/DrkDu5Q4t4

Camorra, il pentito Orabona: "Il clan dei casalesi non volle dare armi all'Isis" - https://t.co/UDALw0bTZ0

Napoli, agguato di camorra ai Quartieri Spagnoli: ferito un uomo - https://t.co/LrH01CHtrJ

Condividi con un amico