Caserta

Macrico, Del Gaudio scrive a Papa Francesco: “Ci indichi un interlocutore”

 Caserta. “Ho scritto a Papa Francesco, a monsignor Vincenzo Paglia, presidente del Pontificio Consiglio per la Famiglia (già a Caserta quale principale riferimento della Chiesa casertana e di tutte le associazioni cattoliche della città in occasione del Festival della Vita), al vescovo Angelo Spinillo, amministratore apostolico di Caserta”.

Lo dice il sindaco Pio Del Gaudio. “A Sua Santità, – prosegue il sindaco – nel rinnovargli il piacere e l’onore diinvitarlo a Caserta, ho confermato che obiettivo dei cittadini e della nostra Amministrazione è quello di vedere presto realizzato nell’area dell’ex Macrico un Parco Urbano verde, che possa produrre sviluppo e ricchezza per il nostro territorio e che ci è estraneo ogni proposito di speculazione edilizia nella zona.Nel fargli, poi, istanza affinché possa prestare la più sensibile attenzione alla richiesta di donazione dell’area alla città avanzatagli dal presidente Zinzi, l’ho pregato di volerci indicare un referente con il quale possa essere istituita una valida interlocuzione istituzionale per addivenire ad una definizione determinante ed epocale per Caserta e per tutti i suoi cittadini.In tal modo potrebbe essere avviato anche un utile confronto per valutare la possibilità di una vendita anche parziale dell’area o di abbattere il muro che delimita la zona, almeno per assicurare ai casertani la fruibilità della sua visione.Mi auguro che le mie parole, espresse rispettosamente a nome dei cittadini e dell’Amministrazione, possano ricevere la risposta che tutti attendiamo”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico