Casaluce

Elezioni, Messina: “Pagano miglior sindaco della storia cittadina”

 Casaluce. Un’esperienza nata sette anni fa. Una nuova idea politica per aiutare la città ad uscire dal limbo. Questo è stato lo spirito che nel 2007 ha spinto un gruppo di persone a “creare” il “Movimento civico per Casaluce”.

Di quel gruppo originario ne facevano parte soprattutto il sindaco Rany Pagano e Pasquale Messina che adesso preparano la campagna elettorale per il secondo mandato amministrativo.

“Sono coordinatore di questo Movimento da sette anni – afferma Messina – ricordo ancora bene quando con l’attuale primo cittadino decidemmo di spazzare via tutte le ombre del passato. Quando ci mettemmo in testa di cambiare Casaluce”. Due anni di “studio” e quindi la discesa in campo con il candidato sindaco Pagano: “Venivamo da una gestione commissariale – continua il coordinatore – visto che il nostro Municipio era stato sciolto per infiltrazioni camorristiche. Volevamo portare la normalità in città. Puntammo sui giovani e sulla parola legalità. Prima dei commissari c’erano state delle amministrazioni che non avevano portato benefici alla comunità. Ci presentammo come il nuovo e gli elettori ci diedero ragione. Siamo stati il detonatore per cancellare il passato”.

Eppure Pasquale Messina non ha mai presentato una propria candidatura a sindaco: “Preferisco fare l’allenatore” dice e di fatto quello che sta facendo è una politica al fianco di Pagano ma fuori dal Consiglio: “Fare politica non significa obbligatoriamente sedersi tra i banchi del consiglio comunale. Un politico deve aiutare la gente e fare il bene della popolazione. Io sto provando a farlo dall’esterno dando una mano al sindaco. In questi cinque anni abbiamo fatto un lavoro secondo me eccellente. Sono veramente orgoglioso e soddisfatto di tutti. Nonostante fossimo tutti nuovi alla politica abbiamo dato un segnale forte di cambiamento”.

Un elogio al sindaco: “Sono stati tutti eccezionali, – continua – ma Rany Pagano è riuscito a superarsi. E’ stato un ottimo sindaco, il migliore che ci sia mai stato a Casaluce e per questo vogliamo che questa avventura continui perché il cambiamento è in atto”.

Non sono mancati i momenti difficili: “Il primo quando la maggioranza ha perso i tre consiglieri che oggi sostengono un altro candidato sindaco e un altro quando il Patto di Stabilità ha bloccato il nostro cammino di lavori. Nel primo caso Pagano è riuscito a tenere alto il morale di tutti riuscendo a creare un gruppo che da quel momento non si è mai più diviso. Siamo una bella squadra che merita di governare Casaluce per altri cinque anni”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Mondragone, suicida lo zio del boss Augusto La Torre https://t.co/J3v2tZIDVF

Crollo ponte Genova, i familiari dei 4 giovani napoletani: “Omicidio di Stato” https://t.co/orQDsvzIai

Mondragone, suicida lo zio del boss Augusto La Torre - https://t.co/IqaXyfHI2f

Crollo ponte Genova, i familiari dei 4 giovani napoletani: "Omicidio di Stato" - https://t.co/MOO81up2Jw

Condividi con un amico