Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Girano in scooter armati di pistola: arrestati

 Casal di Principe. Due giovani di Casal di Principe, Vincenzo Alfiero, 27 anni, e Francesco Caterino, di 28, sono stati arrestati dai carabinieri per porto illegale di arma clandestina e munizionamento.

Il primo è figlio di Nicola Alfiero detto “’U Capritt”, affiliato di spicco del clan dei casalesi, attualmente detenuto. I due sono stati bloccati dai militari del nucleo operativo in sella ad un grosso scooter, con i caschi indossati. A seguito di perquisizione personale e veicolare sono stati trovati in possesso di una pistola Beretta modello 34 calibro 7,65, con matricola abrasa, con colpo in canna e ulteriori tre cartucce all’interno del caricatore, oltre ad un passamontagna di colore nero. L’arma ed il munizionamento, insieme il motociclo, sono stati sottoposti a sequestro.

Gli arrestati sono stati condotti nella casa circondariale di Napoli-Poggioreale. L’operazione è stata resa possibile grazie al prezioso aiuto della cittadinanza che, attraverso il numero di pronto intervento 112, ha segnalato la presenza dei due sospetti. Dopo l’arresto molta gente incuriosita ed affacciata ai balconi del centro ha mostrato apprezzamento e ed approvazione per gli uomini dell’Arma.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, De Cristofaro respinge accuse su Eav, buche e luminarie: "Facciamo fatti nel rispetto delle norme" - https://t.co/Wn6kqhMTOC

Trentola Ducenta, trasferimento mercato: per opposizione c'è rischio sospensione e spreco denaro pubblico - https://t.co/77F2Pr6WGy

Aversa, cena di beneficenza alla Salumeria del Seggio con lo chef Gaetano Torrente - https://t.co/1MqrCe3HSz

Aversa, “La politica che serve”: incontro alla Maddalena di Millennials e associazioni https://t.co/eoHmUx4HAK

Condividi con un amico