Campania

Napoli, droga nascosta nelle fessure dei muri: 8 arresti

 Napoli. Una piazza di spaccio nel “rione Cavour” di Barra, a Napoli, zona ritenuta sotto l’influenza del clan camorristico Aprea, è stata scoperta e smantellata dai carabinieri della compagnia di Torre del Greco che hanno arrestato otto persone, tra pusher, corrieri e vedette, con l’accusa di detenzione e spaccio di stupefacenti.

Gli ordini degli acquirenti venivano raccolti e trasferiti da corrieri in sella a scooter. Dopo l’incasso del denaro al consumatore veniva indicato dove ritirare lo stupefacente, solitamente sistemato in una fessura nei muri.
Il sistema di spaccio, intanto, veniva tenuto sotto controllo dalle vedette a cui era delegato il compito di segnalare l’eventuale l’arrivo delle forze dell’ordine. Sequestrati, durante il blitz, 970 euro in contanti e marijuana nascosta in un’intercapedine di un muro.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Unable to load Tweets

Condividi con un amico