Campania

Napoli, De Magistris redistribuisce alcune deleghe assessoriali

De MagistrisNapoli. Redistribuzione di deleghe nella giunta targataDe Magistris. Con un’ordinanza, il sindaco di Napoli ha attribuito all’assessore alle Infrastrutture Mario Calabrese la delega alla Mobilità, già riservata al primo cittadino.

Il nuovo assessore alla Sanità, con delega ai rapporti con enti di programmazione e gestione dei servizi sanitari, è Roberta Gaeta, attuale assessore al Welfare.

Le deleghe ai rapporti con il Consiglio comunale e le Municipalità, anche queste finora in capo al sindaco de Magistris, vengono attribuite rispettivamente all’assessore al Patrimonio Sandro Fucito e al Personale Francesco Moxedano. Quest’ultimo si fa carico anche della delega al centro unico degli acquisti, già conferita all’assessore al Bilancio Salvatore Palma. Le deleghe relative a antiabusivismo e condono edilizio passano dall’assessore Fucito all’assessore all’Urbanistica Carmine Piscopo.

De Magistris, infine, riserva a sè una serie di deleghe tra le quali quelle relative a: promozione della pace, difesa e attuazione della Costituzione, relazioni ed eventi internazionali, città metropolitana, finanziamenti europei, sicurezza urbana e polizia municipale, sport e impianti sportivi, antiracket e antiusura, toponomastica, trasporto pubblico locale e coordinamento funzionale delle partecipate operanti nel settore, pari opportunità.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico