Campania

Getta il cane dal sesto piano: la folla tenta di linciarlo

 Caserta. Uccide un cane lanciandolo dal sesto piano del Palazzo Statuto, a Casaluce (Caserta), in via Circumvallazione, destando l’ira di numerosi cittadini.

E’ accaduto nella serata di martedì, intorno alle 19. All’improvviso alcuni passanti hanno udito un tonfo e poi assistito alla scena raccapricciante: il piccolo “bastardino” era riverso a terra, in un lago di sangue. Per lui non c’è stato nulla da fare, è morto sul colpo.

Nel giro di pochi minuti si sono radunate sul posto decine di persone che hanno inveito in direzione dell’appartamento dell’uomo, intanto rinchiusosi in casa. La tensione non si è placata nemmeno con l’arrivo della polizia che, coadiuvata dai militari dell’Esercito, è riuscita, con non poca fatica, a prelevare e far salire nell’autopattuglia l’uomo, contro il quale si è scagliata la folla. Un vero e proprio tentativo di linciaggio. Condotto in commissariato, ora la posizione dell’animalicida è al vaglio degli inquirenti. Sconosciuto, al momento, il motivo del folle gesto.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Napoli, ghanese chiede asilo politico e "nell'attesa" rapina due turisti - https://t.co/emTliUb6uX

Il caporalato casertano in mano ai bulgari di Mondragone: sanzioni per 650mila euro - https://t.co/skoVCvLuWz

Genova, crollo Ponte Morandi: il “film” dei Vigili del Fuoco https://t.co/F5wzgi6Zvf

Condividi con un amico