Napoli Prov.

Due cadaveri carbonizzati in auto: spietata esecuzione a Caivano

 Napoli. Macabra scoperta a Caivano, nel Napoletano, dove due cadaveri carbonizzati sono stati trovati in un’auto data alle fiamme in via Palmieri, località Casolla.

Sul posto i carabinieri del nucleo investigativo di Castello di Cisterna che, con l’ausilio della Scientifica, stanno cercando di risalire all’identità delle vittime, la cui identificazione risulta difficile. Si tratterebbe, comunque, di una spietata esecuzione.

Davanti ai resti della vettura, una Fiat Punto, risultata rubata ad Aversa tre giorni fa, sono stati rinvenuti a terra alcuni bossoli. Da una prima ipotesi, i due sarebbero stati prima uccisi a colpi di pistola e poi infilati nell’auto per essere bruciati. Le modalità del delitto e il fatto che l’auto sia stata rubata fanno pensare a un piano ordito già da tempo e forse riconducibile ad ambienti di camorra.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico