Napoli Prov.

Camorra, preso il latitante De Cicco: reggente degli Scissionisti

 Napoli. Il boss di camorra Gennaro De Cicco, 28 anni, ritenuto reggente del clan degli “Amato – Pagano”, i cosiddetti “scissionisti”, è stato arrestato dai carabinieri di Napoli in un appartamento di Melito.

De Cicco era latitante dal settembre 2012 e – si apprende dai Carabinieri – era inserito nell’elenco dei latitanti pericolosi. Era ricercato per omicidio, associazione per delinquere di tipo mafioso e traffico di stupefacenti. De Cicco è stato individuato e arrestato in un’operazione dei carabinieri della compagnia di Giugliano in Campania e del nucleo investigativo di Castello di Cisterna, che lo hanno sorpreso a Melito, in un appartamento di via Garibaldi.

De Cicco aveva fatto perdere le tracce nel settembre 2012 per sfuggire a un’ordinanza di custodia in carcere emessa sempre nel 2012 per omicidio. Un’altra ordinanza, per associazione di tipo mafioso e traffico di stupefacenti, era stata emessa nei suoi confronti nel febbraio 2013.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

'Ndrangheta, 18 fermi nel Reggino: c'è anche un sindaco - https://t.co/2TlwnhLOEI

Rapina in villa a Lanciano, il medico aggredito: "Pensavo che ci ammazzassero" - https://t.co/Qy0cnTDF2W

Di Maio: "Jobs Act? Una riforma folle che umilia le persone" - https://t.co/Gj4GLhMeph

Migranti e sicurezza, Salvini: "No asilo a richiedenti pericolosi o condannati" - https://t.co/tYzWooVHvU

Condividi con un amico