Aversa

Spaccio di cocaina nel rione popolare: quattro arresti

 Aversa. Ancora un’operazione della Polizia condotta dagli agenti della squadra investigativa del commissariato di Aversa, territorio dove continua il proliferare del fenomeno dello spaccio di stupefacenti.

Completamente smantellata una delle piazze di spaccio di cocaina presente in un rione popolare di Aversa. Nella serata di martedì, gli agenti hanno tratto in arresto Paolo Menditto, 46 anni, di Aversa; Francesco Raiano, 29, di Napoli; Salvatore Scaraglia, 30, di Caivano; e Fulvio Russo, 48, di Secondigliano. Sono accusati, in concorso, di spaccio e detenzione di cocaina.

Nel corso dell’operazione veniva effettuato un servizio di appostamento che consentiva di individuare e bloccare alcuni giovani intenti ad acquistare delle dosi di droga. I poliziotti facevano irruzione in un’abitazione dove veniva trovati e sequestrati sostanza contenuta in bustine di cellophane, che dal successivo esame narcotest risultava essere cocaina, per un totale di circa 30 grammi, oltre a diverso materiale utile al confezionamento delle dosi, un bilancino elettronico di precisione, e la somma contante di circa 2mila euro ritenuta provento dell’attività illecita.

L’immobile utilizzato come sede della vendita presentava un sistema di videosorveglianza, attraverso il quale era possibile notare l’arrivo dei clienti ed eludere eventuali controlli di polizia, per cui non poche risultavano le difficoltà operative incontrate dagli investigatori all’atto dell’irruzione, costretti a passare attraverso i tetti per riuscire a sorprendere gli spacciatori. Gli arrestati venivano condotti nella casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

Durante l’operazionesi aveva modo di constatare che numerosi erano i giovani, sia aversani che provenienti dai comuni limitrofi, che frequentano la “piazza di spaccio” di Aversa per acquistare cocaina.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Francavilla Fontana, rapina un uomo e poi un bar: arrestato https://t.co/RIBcY8Ifc5

Napoli, fucile e bombe a mano nascosti in solaio al Rione Traiano https://t.co/STl7o6zuYW

Campania - Obiettivo "Zero Epatite C": web serie con medici e pazienti (18.10.18) https://t.co/IwSXZbfmcH

Napoletani scomparsi in Messico, i parenti occupano i binari della stazione - https://t.co/faZF0ai8xR

Condividi con un amico