Aversa

Senesi, altri sversamenti “simultanei”: interviene il Comune

 Aversa. La notizia è di quelle che fanno cadere le braccia: operatori della Senesi, la società che gestisce il servizio di igiene urbana ad Aversa e nella vicina Gricignano, sarebbero stati sorpresi dagli agenti del nucleo ambientale di polizia municipale questa notte mentre raccoglievano i rifiuti senza fare alcuna distinzione tra le varie tipologie.

Ciò è stato reso noto dal sindaco Giuseppe Sagliocco, nel corso dei lavori del Consiglio comunale, ancora in corso, rispondendo ad un’interrogazione del consigliere comunale di Sel Pasquale Pandolfi sulla situazione dei rifiuti presso l’area ex Texas.

Il controllo è stato eseguito in prima mattinata, verso le5, in zona “Palazzine”, dove è stato contestato agli operatori Senesi il mescolamento dei vari rifiuti. Preventivamente era stato eseguito il controllo dei bidoncini che presentavano rifiuti eterogenei. Ora la palla passa al Ufficio Igiene urbana che deve adottare i provvedimenti del caso: contestazione per inadempimento contrattuale.

Già nei giorni scorsi alcuni addetti della Senesi erano stati “beccati” da un lettore su Pupia durante lo sversamento “simultaneo” in un autocompattatore di due bidoni del multimateriale e dell’indifferenziato, in via Modigliani. Segnalazione corredata anche da foto. Episodio che vide la dirigenza della società scusarsi pubblicamente con la cittadinanza.

Poi, di qualche giorno fa, la “mega multa” da 42mila inflitta alla Senesi per la mancata raccolta di varie frazioni (carta, indifferenziato e multi materiale) e il mancato spazzamento in alcune strade cittadine.

Articoli correlati

Multimateriale e indifferenziato prelevato insieme: protestano residenti di Antonio Arduino del 30/01/2014

Sversamento simultaneo dei bidoni: la Senesi si scusa e prende provvedimenti di Redazione del 31/01/2014

Via Perugia, sfrattati automezzi Senesi utilizzati per altri comuni di Antonio Arduino del 5/02/2014

Mancato spazzamento e raccolta: “mazzata” da 42mila euro alla Senesi di Redazione del 22/02/2014

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico