Aversa

“Sagliocco bis”, il sindaco assegna le deleghe

   Aversa. Sagliocco assegna le deleghe agli assessori del suo secondo esecutivo e lo fa secondo quanto anticipato da queste pagine nei giorni scorsi.

Praticamente confermate le deleghe ai quattro assessori che già erano in giunta: Nicla Virgilio, ancora vicesindaco, che si vede confermare pubblica istruzione, università, ricerca scientifica, conservazione dei beni culturali, mentre l’edilizia scolastica va a Barbato e il patrimonio a Fusco;

Elia Barbato conferma lavori pubblici, programmazione e finanziamento opere pubbliche con l’aggiunta di edilizia scolastica, ma perde il cimitero; Guido Rossi vede confermate le deleghe a:bilancio, programmazione economica, tributi e federalismo fiscale;Ninì Migliaccio conferma anche lui: urbanistica, piano attuativi edilizia privata, vivibilità e centro storico.

Per quanto riguarda i nuovi: Andrea Buondonno si vede attribuire l’ambiente ad eccezione dell’igiene urbana; Vittorio Ros:attività produttive e commerciali, polizia amministrativa e annonaria; Giuseppe Fusco: mobilità, parcheggi, metropolitana e patrimonio.

Il sindaco ha dichiarato di aver cercato di sfruttare le professionalità di ognuno di loro e, per quanto riguarda le deleghe ai singoli consiglieri comunali, non saranno formalizzate, ma chi avrà voglia di aiutare Sagliocco (che ha tenuto per sé deleghe pesanti quali personale, polizia municipale, igiene urbana) lo potrà fare “nell’ambito di un rapporto fiduciario”.

Nelle foto, da sin. Buondonno, Fusco e Ros

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico