Aversa

Buondonno e Fusco nuovi assessori. Via libera anche per Ros

 Andrea BuondonnoAversa. Sagliocco bis al varo. Il sindaco ha reso nota la composizione del nuovo esecutivo, dopo l’azzeramento del precedente.

Ai quattro nomi già noti ha affiancato quelli di due tecnici di rilievo: Andrea Buondonno, docente in rigenerazione ambientale presso la facoltà di architettura della Sun, consulente in alcune delle inchieste più note effettuate nella Terra dei Fuochi, tra cui quella denominata ‘Cassiopea’, e Giuseppe Fusco, ingegnere, esperto di mobilità (tra i suoi incarichi le metropolitane partenopee e quella di Aversa, consulenza per il ministero dei trasporti e il comune di Napoli). Si sblocca anche la questione delsettimo assessore, che sarà il commercialista Vittorio Ros. Lo ‘stand by’ era dovuto alla posizione assunta da Mimmo Palmieri dell’Ncd che aveva rivendicato l’assessorato indicando, appunto, Ros.

Gli altri quattro assessori sono i ‘vecchi’ già precedenti in giunta. Confermati, quindi: Nicla Virgilio (che continuerà anche ad essere la vice sindaca) ed Elia Barbato per Forza Italia; Ninì Migliaccio per il Nuovo Psi; Guido Rossi per Noi Aversani, il movimento che fa capo direttamente allo stesso Sagliocco.

Il nuovo esecutivo sarà ufficialmente presentato alla città nel corso della seduta di consiglio comunale già convocata per questa mattina con all’ordine del giorno l’eterna querelle di piazza Crispi e dell’ex deposito Actp grazie ad una mozione presentata da nove consiglieri comunali di opposizione.

Gli stessi che hanno presentato una proposta di delibera per porre fine all’incompatibilità del primo cittadino, che dallo scorso 13 dicembre occupa anche la poltrona di consigliere regionale, essendo subentrato, quale primo dei non eletti nelle liste del Pdl, ad Angelo Polverino, coinvolto nell’inchiesta per gli appalti truccati all’Asl di Caserta.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico