Succivo

Atellana Volley, un’altra vittoria per le Under 18

 Succivo. Aggiornamenti in bianco e nero quelli che arrivano da casa Atellana. Un nuovo anno solare che inizia in maniera alquanto traballante ma che da comunque segnali positivi per il futuro.

Segnali di tale tipo arrivano dal settore femminile di volley, in particolare dall’under 18, che vince la sua seconda partita consecutiva su quattro disputate. 6 punti che danno morale ad una squadra che, sotto la direzione di un esperto coach quale Andrea Donelli, si allena intensamente sin da inizio stagione.

Un gruppo diligente e serio che riesce a guadagnarsi il 5° posto in classifica, in un girone non poco complicato, battendo le rivali del Volley Casapulla . Un match tra i più classici quello disputato al palavolley “Franco Papa” di Succivo, in cui le ospiti prevalgono nel primo set, vincendolo per 25 a 21, grazie soprattutto ad un’organizzazione di gioco da loro meglio gestita. Padrone di casa alla rivalsa nel 2° set, conquistato con un parziale di 25-18, grazie soprattutto ai servizi in battuta vincenti del martello Melania Sapio. Prese da una carica ercolina, le ragazze di mister Donelli conquistano, poi, il 3° e 4° set, rispettivamente 25-12 e 25-18, galvanizzate ormai da una forza di gruppo non indifferente e conducendo le avversarie verso una demoralizzazione complessiva e, dunque, verso una disfatta inevitabile.

Tra le migliori in campo le giovanissime Valeria Ruffo alla regia e Martina Cirotto in attacco e muro. Da sottolineare la prova di Maria Luisa Melardo, sempre più decisa in campo. Prossimo appuntamento a Grazzanise contro il Volley Massaro, ultima a 0 punti, occasione da non farsi scappare per l’eventuale scalata in classifica. Segnali di crescita che arrivano anche dal settore maschile (Serie D) che, nonostante la sconfitta subita sabato per 3-2 in casa dell’Ottavima, guadagna un punto importante in vista salvezza. A Soccavo una partita alquanto falsata dagli eventi. Inizio previsto per le 18 e 30 posticipato poi alle 20 e 15 a causa di problemi tecnici legati alla rete di gioco.

Iniziano le danze e l’Atellana Volley stravince un 1° set dominato sin dall’inizio per 25 a 20 grazie all’apparente buona condizione mostrata dall’opposto Antonio Russo e dal martello Giuseppe Moccia, impeccabili, in quel frangente, in fase offensiva. Il 2° set sembra il preludio di una partita completamente diversa. Troppi errori individuali degli ospiti, penalizzati anche da diversi infortuni durante il set, portando i padroni di casa prima sul 9 a 2, poi sul 25 a 14 finale. Il 3° set sembra andare diversamente, ma, arrivati sul punteggio di 17-14, i ragazzi di Mister Finelli perdono lucidità e concentrazione subendo un parziale di 25 a 21.

Nel 4° set il protagonista è il mister atellano, espulso a causa di proteste insistite ma giuste, visto l’errore madornale dell’arbitro su un bagher pulito, sanzionato come doppio tocco, del solito Antonio Russo. Paradossalmente, i giallo-blu riescono ad uscire a testa alta dal set battendo gli avversari 25 a 20 grazie ad una strepitosa prova del neo-acquisto Alessandro Moccia, libero e fratello del suddetto martello, e dell’altro martello Raffaele Mitrano, ormai in piena forma.

Tie-Break in cui la stanchezza fisica e mentale si fa sentire, viste le 7 ore passate in casa Ottavima, e soccavesi che, sfruttando a pieno il fattore campo, si portano sul 15 a 10 vincendo set e partita. Incontro dal sapore amaro, visto che poteva essere vinto a tavolino ma che l’orgoglio atellano ha preferito portare a termine giocandolo e conducendo una prestazione comunque positivissima.

Prossima partita, domenica 19 gennaio a Succivo contro la G.S. Olimpica, al 9° posto in classifica con 8 punti conquistati.

Brutta piega per le ragazze del volley under 14 e 16. Sconfitte rimediate rispettivamente contro il San Prisco Volley (3 a 0), al debutto nel girone B, e il Centro Volley Orta (3 a 1) nel girone C del torneo.

Nella giornata di sabato 11 gennaio ha avuto inizio anche il torneo di calcio “Pulcini a 5”, presso l’Oasis di Frattamaggiore, in cui l’Atellana Volley & Sport, supervisionata dal veterano Ninotto Di Marsilio, è partita molto bene conquistando 3 punti su 6 disponibili.

Tanta soddisfazione nel mister succivese che si è detto contento del risultato ma soprattutto dell’allegria mostrata dai bambini, cosa a cui tiene particolarmente. Impegno e diligenza al primo posto, ma soprattutto divertimento che deve essere alla base di qualsiasi tipo di sport, filosofia che accompagna il sodalizio succivese sin dal 1976.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, Via della Repubblica tra abbandono, rifiuti e allagamenti - https://t.co/fvgn7Xi1TC

Terra dei Fuochi, Lucio Romano: Dal Governo solo analisi degli effetti, nessuna soluzione" - https://t.co/bfPvEHGcD8

Aversa, gli studenti dell'Isiss "Mattei" premiati dalla Camera di Commercio - https://t.co/FQ4hn8sK69

Cesa, consigliere M5S cita Mussolini in Consiglio. La maggioranza: "Offesa per tutta la città" - https://t.co/FiPwSRS56g

Condividi con un amico