Santa Maria C. V. - San Tammaro

Premio Siae a Francesco Russo, l’elogio di Di Muro e Troianiello

 Santa Maria CV. “La città di Santa Maria Capua Vetere è orgogliosa dei successi che sta riscuotendo, in ambito nazionale, il giovane attore Francesco Russo, così come i tanti artisti che, con le loro opere, il loro impegno e la loro creatività, tengono alto il nome della nostra terra nel campo culturale e artistico”.

E’ quanto affermano il sindaco Biagio Di Muro e l’assessore Carlo Troianiello, commentando la notizia del prestigioso Premio Siae 2014 conferito all’attore sammaritano, durante la cerimonia che si è svolta a Roma nella Villa Piccolomini. Russo è allievo del secondo anno dell’Accademia nazionale di arte drammatica “Silvio D’Amico”, la quale ha presentato per il Premio Siae quattordici corti teatrali sui temi del femminicidio, dell’omofobia e del razzismo.

La giuria – composta da Glauco Mauri, Simona Marchini, Alessandro D’Alatri, Lorenzo Salveti (direttore dell’Accademia), Andrea Marzulli (direttore della Sezione Cinema Siae), Benedetta Buccellato (presidente della Fondazione Piccolomini) – ha manifestato entusiasmo per il livello dei lavori presentati. Prima di proclamare i vincitori, Simona Marchini ha voluto sottolineare, inoltre, come tutta la competizione si sia svolta in un clima di calore, di amicizia e di solidarietà tra gli allievi. Il giovane sammaritano Russo ha ottenuto il riconoscimento per “Cartesiana” di Enzo Moscato.

Durante la cerimonia è stato proiettato, inoltre, in anteprima nazionale il corto cinematografico “Il mio nome è Nicolò”, che ripercorre l’avventurosa vicenda del conte Nicolò Piccolomini, diviso tra l’amore per il teatro e i doveri della stirpe, fino alla prematura morte in volo nei cieli di Napoli. La sceneggiatura è di Benedetta Buccellato, la regia di Giovanni Battista Origo, gli interpreti sono gli allievi dell’Accademia e Francesco Russo è presente nel ruolo di coprotagonista.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

San Cipriano d'Aversa, ucciso da proiettile vagante: riconosciuto vitalizio al padre - https://t.co/g9f9omJzuj

Napoli, Sorbillo riapre dopo la bomba: pizze gratis per tutti - https://t.co/3egmrQSGYs

Provincia di Caserta, Di Grazia: "Azioni mirate ad uscire dal dissesto finanziario" - https://t.co/oFZox80IB1

Uomo travolto e ucciso da treno sui binari della Circumvesuviana - https://t.co/VUrCbk1gq3

Condividi con un amico