Santa Maria C. V. - San Tammaro

L’associazione “Lassastà” in scena con “Tuttattaccata”

 Santa Maria CV. In una casa-vacanze di una non precisata località irrompono di notte tre goffi ladruncoli travestiti da frati, che vengono smascherati quasi immediatamente da alcuni componenti della famiglia.

Una famiglia normale, come tante, costituita da marito, moglie, zia suora e due figlie adolescenti che vivono una condizione tutta particolare.La vicenda si sviluppa tra le amenità e gli equivoci che intercorrono tra i tre finti frati e l’intera famiglia, mentre sullo sfondo si intravede un dramma vissuto dalla zia suora che solo alla fine troverà la sua rivelazione.

L’intento dell’autore della commedia è naturalmente quello di far divertire lo spettatore, consegnandogli al contempo una riflessione su quella sottile linea di demarcazione che, solo apparentemente, separa la realtà dal sogno.

Una commedia, intitolata ‘TuttAttaccata’, quella dell’associazione “Lassastà”, andata in scena al Teatro Garibaldi di Santa Maria Capua Vetere sabato 4 e domenica 5 gennaio per la regia di Ferdinando Troiano e la direzione di scena affidata a Francesco Cembalo. Sul palco: Antonio Avenia nel ruolo di Francuccio, Stanislao Russo (Giggino), Mimmo Cecere (Tommaso), Vincenza Cembalo (Isabella), Caterina Tanzi (Marisa), Lucia Ferillo (Suor Veronica), Francesco Griffo (Mario), Anna Ferraro (Rosaria), Luca Sorbo (Giannino), Pasquale Laganà (Antonello). Luci di Valerio De Felice, scenografia Sacs, fonica Pmw, trucco di Annamaria Picciriello, acconciature di Eufeniu Babin del laboratorio hair style di Renato De Rosa.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Teverola, Di Matteo: "Città ferita, servizi e opere pubbliche negati ai cittadini" - https://t.co/nrH14BzwUP

Napoli - Famiglia e Società 4.0: un progetto per orientare utenti sul web (22.01.19) https://t.co/Vh53T9TEkl

Governo presenta Reddito di Cittadinanza: "In caso di recessione metteremo in sicurezza i più deboli" - https://t.co/MX6WvToyoR

Di Maio: "Lino Banfi nella commissione Unesco". L'attore: "L'ho conosciuto in orecchietteria" - https://t.co/j19nu5x3lq

Condividi con un amico