Orta di Atella

Ripulita Area Pip, il Laboratorio Stanzione: “Finalmente”

 Orta di Atella. Finalmente dopo varie denunce e segnalazioni, sia al governo locale che agli organi competenti, si sono decisi a ripulire l’area Pip di Orta, luogo di sversamenti e di roghi, tra cui due di notevoli dimensioni documentati nell’estate scorsa.

Da lunedì sono all’opera gli operatori per la caratterizzazione e lo smaltimento dei rifiuti, tra cui molte lastre di amianto e una grossa quantità di materiale di scarto delle lavorazioni di calzature. Molte volte abbiamo segnalato il degrado di quell’area,dove fino a poco tempo fa,veniva svolto anche un mercatino dell’usato, tra i rifiuti e con l’assenza di qualsiasi forma di sicurezza e igiene.

Inutile ribadire le altre emergenze che tutti conosciamo, tra cui via Viggiano, interessata tra l’altro da una grande quantità di amianto,la discarica san pancrazio, l’Eurocompost e altre discariche abusive presenti nelle nostre campagne già varie volte segnalate e denunciate.

Noi non ci fermeremo, continueremo nella nostra opera di segnalazione e di documentazione del degrado che ci circonda, saremo l’incubo quotidiano per questa amministrazione che,anche alla luce delle ultime uscite pubbliche, ha in mente altre priorità.

Noi siamo convinti,e lo ripeteremo fino alla noia,che l’emergenza ambiente è la priorità assoluta! Tutto è connesso alla tutela e alla difesa dell’ambiente,la soluzione di questa immane devastazione è il fondamento e la base per il ripristino del vivere civile e della legalità nella nostra martoriata Orta.

Associazione laboratorio di idee “Stanzione” aderente al Coordinamento Comitati Fuochi

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

No di Mattarella a Savona, Conte rinuncia. M5S chiede impeachment, Salvini il voto - https://t.co/z3YdqwB4dm

Casapesenna, dopo caso Don Barone il vescovo nomina “visitatore” Padre Grieco https://t.co/FyuH4V6Jl4

Aversa, auto senza assicurazione: raffica di sequestri in città https://t.co/3Y6Ov2RRDs

Aversa, Ztl e piano traffico: Confesercenti chiede incontro con l’Amministrazione https://t.co/dAfcGbsuE2

Condividi con un amico