Italia

Scuola, il governo cambia idea: salvi gli stipendi dei professori

 Roma. Gli insegnanti non dovranno restituire 150 euro al mese per la questione del blocco degli scatti.

La decisione è stata presa nel corso diuna riunione tra il presidente del Consiglio,Enrico Letta, il ministro dell’Economia, Fabrizio Saccomanni, eil ministro dell’Istruzione, Maria Chiara Carrozza.

“Gli insegnanti non dovrannorestituire i 150 euro percepiti nel 2013 derivanti dalla questione del blocco degli scatti”, si legge in una nota di Palazzo Chigi. Le polemiche esplose ieri dopo l’annuncio del ministero dell’Economia hanno convinto, dunque, l’esecutivo a bloccare il provvedimento.

Commenti positivi sono arrivati immediatamente anche dal ministro delle Infrastrutture, Maurizio Lupi, secondo il quale “ha prevalso il buon senso”.

Il segretario del Pd, Matteo Renzi, che in mattinata aveva chiesto all’esecutivo di rimediare “a questa figuraccia”, ha commentato: “Bene il governo”. Poi ha invitato a occuparsi del lavoro perché gli ultimi dati Istat sulla disoccupazione sono “devastanti”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Gricignano, scarsa pressione dell'acqua nelle abitazioni: "Uniti Si Può Fare" chiede verifiche - https://t.co/lFdWLZUlE4

Gricignano, allerta meteo: scuole chiuse il 20 novembre - https://t.co/baWGXMGuVy

Traffico internazionale di cuccioli dall'Est Europa al Nord Italia: 8 arresti - https://t.co/Wrk38I5h7b

Spaccio di droga sul litorale romano: 10 arresti - https://t.co/SJOs7ltw8N

Condividi con un amico