Italia

Rieti, suora partorisce un bimbo in ospedale

 Rieti. Una suora di 32 anni ha partorito un bimbo ditre chili e mezzo all’ospedale “San Camillo De Lellis” di Rieti.

La donna è arrivata al pronto soccorso accusando forti dolori di cui non sapeva spiegarsi la natura. Una volta visitata e sottoposta ad ecografia, i medici non hanno avuto dubbi: la religiosa, che risiede in un convento cittadino, aspettava un figlio. “Non sapevo di essere incinta, avevo solo un forte mal di pancia”, ha raccontato.

La fuga della notizia è partita dai social network e dal web si è poi diffusa per tutto il paese, suscitando forte clamore. Dalla direzione ospedaliera nessuna conferma ufficiale, solo qualche sorriso imbarazzato e laconici no comment.

La suora è ricoverata in un’area riservata del reparto di ostetricia, vive da molti anni nel convento reatino di Campomoro dove le Piccole Discepole di Gesù gestiscono una casa di riposo per anziani. Terrà suo figlio, almeno così dicono in ospedale dove altre mamme ricoverate hanno fatto una colletta e raccolto indumenti per il suo bimbo. A quanto si apprende da fonti ospedaliere, il piccolo è stato registrato con il nome di Francesco.

“Ha fatto tutto da sola, non ha fatto nulla, non ci siamo accorte di nulla. Lasciateci in pace”. Così Suor Erminia, la madre superiora delle Piccole Discepole di Gesù del convento di Campomoro (Rieti) commenta la notizia. “Non ha saputo resistere alle tentazioni – ha aggiunto – non ha fatto del male a nessuno, e proprio non riesco a capire perché ci sia così tanta attenzione attorno a questa storia”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Gricignano, "Uniti" vende le arance della salute per finanziare ricerca sul cancro - https://t.co/QhdJWDvsUU

Furti in abitazioni e bar tra Campania e Lazio: presa una banda di albanesi https://t.co/VXP37D4tU6

San Cipriano d’Aversa, Open Day al Comprensivo “De Mare”. Fondi per “Ambienti Didattici Innovativi” https://t.co/WmKEonrsau

Furti in abitazioni e bar tra Campania e Lazio: presa una banda di albanesi (18.01.19) https://t.co/dwFFfrh9v6

Condividi con un amico