Italia

Morto Paolo Onofri, papà del piccolo Tommy che commosse l’Italia

 Parma. E’ morto nella notte Paolo Onofri, il padre del piccolo Tommy ucciso nel 2006. L’uomo è deceduto dopo circa 5 anni da un arresto cardiaco che lo aveva portato ad uno stato quasi vegetativo.

Suo figlio Tommaso, di poco più di un anno, venne rapito e ucciso a Parma nel marzo 2006: una vicenda tragica e dolorosissima che destò un grandissimo clamore e commozione in tutta Italia.

E che segnò anche lui, profondamente. Paolo aveva 54 anni. Onofri si accasciò durante una passeggiata mentre era in vacanza con la moglie Paola Pellinghelli e il figlio maggiore a Folgaria: rimase col cuore fermo fino all’arrivo dei soccorsi.

Per l’orribile omicidio di suo figlio Tommaso, sono stati condannati Mario Alessi, Salvatore Raimondi e la compagna del primo, Antonella Conserva.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

"La maledizione dell'acciaio", Ciccariello racconta Bagnoli e l'Italsider - https://t.co/GY9Kssqm64

Nola (NA) - Le memorie della Shoah di Piero Terracina (21.01.19) https://t.co/FxThrptxLI

Le memorie della Shoah di Piero Terracina - https://t.co/fuDpwOOn19

Aversa (CE) - Aggressioni in Ospedale, parla il dottor Mimmo Perri (21.01.19) https://t.co/sD36hCwVXg

Condividi con un amico