Esteri

Centrafrica, ritrovati 50 cadaveri. Deciso intervento militare Ue

 Bangui. Sono stati trovati 50 corpi senza vita nel Centrafrica. A fare le tremenda scoperta è stata la Croce Rossa Intrenazionale e quella Centrafricana che, nelle ultime 48 ore, hanno scoperto i cadaveri occupandosi anche della loro sepoltura.

Il tragico ritrovamento è avvenuto in diverse località nella zona nord-est, tra cui Bossembélé, Boyali e Boali, al confine con il Camerun. Il capo dell’organizzazione umanitaria del Cicr, Comitato Internazionale della Croce Rossa, Georgios Georgantas, ha dichiarato: “Gran parte della popolazione è priva di alcuna protezione ed è esposta a rappresaglie. Molti sono fuggiti nella boscaglia e siamo estremamente preoccupati per la loro sorte”.

A partire dallo scorso venerdì, infatti, sul territorio in questione si sono verificati diversi attacchi. Ad intervenire anche i militari francesi dell’operazione Sangaris e le unità della Forza Africana, all’opera per fermare le continue violenze soprattutto a Boali. Tantissimi i musulmani in fuga. Proprio oggi i ministri degli esteri dell’Ue si sono incontrati a Bruxelles, deliberando”all’unanimità” il via libera alla pianificazione operativa di un intervento militare europeo nella Repubblica Centrafricana a sostegno delle forze africane e francesi.

E’comunque atteso un mandato del Consiglio di Sicurezza della Nazioni Unite che potrebbe essere deciso giovedì prossimo. Secondo fonti diplomatiche l’Italia non parteciperà.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Traffico internazionale di cuccioli dall'Est Europa al Nord Italia: 8 arresti - https://t.co/Wrk38I5h7b

Spaccio di droga sul litorale romano: 10 arresti - https://t.co/SJOs7ltw8N

Gerocarne, estorsione a un avvocato: arrestati padre e due figli - https://t.co/86LfhlCNty

Forlì, adescava minorenni fingendosi "amico dei Vip": arrestato bidello - https://t.co/8SYXOHIT05

Condividi con un amico