Cesa

Rogo tossico località Arena, a fuoco materiale tessile

 Cesa. L’ennesimo sversamento illegale seguito dal conseguente rogo tossico, questo quanto accaduto poco dopo le 16 di questo pomeriggio nella località Arena.

L’incendio è stato appiccato pochi minuti dopo la perlustrazione ad opera delle guardie ambientali che, da mesi ormai, si occupano del pattugliamento delle zone ad alto rischio di roghi, tra cui, appunto, la località Arena. Arsi dalle fiamme brandelli di stoffa e materiale di risulta presumibilmente proveniente da una fabbrica tessile, che hanno provocato fumi intesi e fiamme molto alte.

Sul posto sono intervenuti i vigili urbani della locale stazione e l’assessore all’Ambiente Giovan Battista Romeo che, in attesa dell’arrivo dei vigili del Fuoco, ha cominciato a spegnere l’incendio aiutandosi con un estintore: “Ho ritenuto opportuno intervenite immediatamente poiché l’aria era diventata irrespirabile e ho temuto per le conseguenze. I rifiuti erano abbandonati sul ciglio stradale ma l’incendio si stava propagando a vista d’occhio verso gli appezzamenti terrieri. Purtroppo, continua questo deplorevole scempio nonostante il continuo e costante impegno delle guardie ambientali che, anche quest’oggi, si trovavano nella località Arena per la consueta perlustrazione”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Truffe ad anziani tra Lazio e Toscana: presi "finti carabinieri" napoletani - https://t.co/C612ldj9cU

Anziani insultati e imbavagliati: arrestata badante a Milano - https://t.co/TnBrrLgSFL

Maltempo, allagamenti in Campania. Tromba d'aria a Salerno - https://t.co/csTowQUphQ

Caserta, maltempo: cade pezzo di capitello dalla Reggia - https://t.co/jqAfPVzCMY

Condividi con un amico