Cesa

Mensa scolastica, le mamme della commissione denunciano disservizi

 Cesa. Le mamme della commissione mensa scolastica denunciano una serie di disservizi che hanno riscontrato nella scuola materna ‘Gli angeli di San Giuliano’, nella scuola elementare ‘Gianni Rodari’ e nella media ‘Francesco Bagno’.

Il loro compito, infatti, come da statuto della commissione, istituita il 7 novembre scorso, e composta anche da docenti, è quello di verificare la qualità del servizio di refezione scolastica attraverso la compilazione di schede di valutazione che indicano il gradimento dei pasti, l’eventuale mancata consegna di uno o più pasti e del sotto dosaggio delle porzioni.

In virtù di tale compito le mamme segnalano una serie di problematiche, rilevate già da primo giorno di attivazione del servizio mensa, tra cui la mancata consegna di alcune merende (fette biscottate, budino, yogurt, etc.) e il mancato rispetto delle grammature dei pasti stabiliti dalle tabelle dietetiche dell’Asl di Caserta. Ad esempio, spiegano le mamme, “ai bambini della scuola elementare dovrebbero essere serviti cinque bastoncini, puntualmente ne ricevono solo tre. Così come per le porzioni di carne e pesce: 42 grammi per l’arista di maiale e 40 per i filetti di merluzzo, quando, secondo le tabelle, invece, dovrebbero essere almeno il doppio”.

Problemi si erano verificati anche per i secondi piatti, fino a quando le componenti della commissione hanno ottenuto dei secondi piatti separati dai contorni, per evitare che i cibi si alterino, la confezione monodose dell’acqua e i menù sigillati per i bambini allergici.

E qui le accuse all’amministrazione comunale: “Abbiamo inviato, corredate da verbali, numerose segnalazioni al Comune ma finora nessuno si è interessato di queste problematiche, nonostante riguardino dei bambini”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Doppio incidente in autostrada nel Vicentino: 4 morti - https://t.co/Dpddn85hsX

Aversa, rilevatori qualità dell'aria: sopralluogo del sindaco con l'Arpac - https://t.co/32GiMX3szy

Aversa, degrado del Parco Grassia: Palmiero avvia raccolta firme - https://t.co/yz6CXzUak4

Abusò di due sorelline negli anni ’70 in Gran Bretagna: arrestato 81enne casertano https://t.co/wpEmHxqQfi

Condividi con un amico