Caserta

Ricongiungimento, Trenta Righe chiama a raccolta giornalisti casertani

 Caserta. Sabato 25 gennaio, alle ore 11.30, nella sala della biblioteca del seminario vescovile, in piazza Duomo, a Caserta, gentilmente concessa da don Nicola Lombardi, direttore dell’Issr “San Pietro”, …

… si terrà l’incontro sulle ultime novità sulla professione giornalistica, dal ricongiungimento alla formazione, organizzato dall’Associazione giornalisti casertani “Trenta Righe”.

Ad illustrarne i contenuti, all’appuntamento aperto a tutti colleghi della stampa, ci saranno Ottavio Lucarelli, presidente dell’Ordine dei Giornalisti della Campania, e Laura Viggiano, rappresentante della Campania nella Commissione nazionale Lavoro autonomo Fnsi. “Il ricongiungimento è l’occasione attesa da anni da tanti colleghi per sanare una condizione che spesso è dovuta solo alle ben note vicende di precariato e di lavoro nero; finalmente, dopo tante battaglie, si prova a dare il dovuto riconoscimento a chi “professionista” lo è da anni e sul campo.

Proveremo assieme a chiarirne gli aspetti salienti”, spiega la vicepresidente Antonella Palermo. “Abbiamo ritenuto utile – anticipa inoltre il presidente di Trenta Righe, Giuseppe Perrotta – inserire nel corso dell’appuntamento in programma per sabato anche una finestra informativa sulla formazione che come giornalisti saremo presto chiamati tutti a fare. Il presidente Lucarelli ce ne spiegherà tempi e modi”.

L’incontro è aperto a tutte le colleghe e i colleghi della stampa casertana.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

"La conoscenza condivisa", a Cosenza l'incontro dell'Associazione Nazionale Docenti - https://t.co/EJcJAOo9uy

Camorra, falsa cecità di Setola: condannati il boss e l'oculista - https://t.co/QnyXg55L6f

Follia nel Napoletano, aggrediscono medici e vandalizzano ospedale per "vendicare" la morte di una familiare - https://t.co/bQdI8vBPnU

Aversa, Pino Cannavale vice coordinatore provinciale del Movimento per la Sovranità - https://t.co/BmF6wlzwZA

Condividi con un amico