Caserta

Casertavecchia, tagliano legname abusivamente: arrestati

 Caserta. Nell’ambito dell’attività istituzionale di controllo e vigilanza del territorio finalizzato alla prevenzione dei reati ambientali, gli agenti del comando provinciale e del comando stazione di Caserta del Corpo Forestale hanno tratto in arresto tre persone in quanto sorprese all’atto del taglio eprelievo abusivo di legname.

Il personale operante è stato messo in allarme dal rumore di una motosega in funzione provenientedal rimboschimento ubicato a monte della strada “Panoramica” di Caserta vecchia. Al fine di verificare quanto udito, le pattuglie hanno iniziato a percorrere la strada sterrata che porta all’interno del rimboschimento. Sul ciglio della strada venivarinvenuto un furgone con le porte posteriori aperte e tre soggetti intenti a taglio e carico all’interno dello stesso del materiale legnoso ricavato da piante di Pino d’Aleppo.

Una volta verificata l’assenza di qualsiasi titolo autorizzativo al taglio, si procedeva all’arresto dei tre soggetti ed al sequestro di circa dieci quitali di legna ed una motosega. Si sottolinea che l’area oggetto di furto è ricadente nel Piano Territoriale Paesistico “San Leucio-Casertavecchia-Viale Carlo III”, approvato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali con decreto 18/10/2000), nell’ambito del quale è classificata come “Zona di Protezione Integrale”, nonché sottoposta a vincolo idrogeologico.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Orta di Atella, uccide la madre durante lite. Poi chiama lo zio: "Ho fatto una sciocchezza" - https://t.co/H4na9PZVZp

Sant'Arpino, un Villaggio di Natale con la "balloon art" all'istituto "Mondo Libero" - https://t.co/f4BCUxrDMF

Ecotransider e puzza, è finita: il Consiglio di Stato dà ragione a Comune e Asi - https://t.co/nzQfEupdJu

Cesa, assistenza a vittime di pizzo e usura: presentazione progetto il 18 dicembre - https://t.co/xdMRRde2rD

Condividi con un amico