Casaluce

“Dimentica” di essere l’autore del progetto fogne: denuncia di “Futura”

 Casaluce. Il responsabile dell’area tecnica avrebbe dimenticato di aver redatto un progetto definitivo-esecutivo da 2 milioni e 300mila euro.

Lo denuncia il gruppo politico “Casaluce Futura” che cita una delibera del 23 dicembre 2013, la 86, avente ad oggetto l’approvazione del progetto di “Risanamento ambientale e funzionale del sistema fognario al servizio del Comune di Casaluce”. Nella proposta di delibera del responsabile dell’area si evince come il progetto sia stato “redatto dall’ingegnere Giovanni Petrillo”.

Progetto approvato dalla giunta guidata dal sindaco Nazzaro Pagano. Il 30 dicembre, di fatto l’ultimo giorno utile per il 2013, arriva un’altra delibera, la numero 90, in cui si chiede la revoca del provvedimento giuntale numero 112 del 20 dicembre.

A parte gli errori sulla data (20 dicembre, anziché 23) e sul numero della delibera (112, anziché 86), “Casaluce Futura” fa presente che è stato sbagliato il nome del progettista. “E indovinate chi era? Proprio il responsabile dell’ufficio tecnico! Di fatto l’ingegnere del Comune aveva dimenticato di essere proprio lui la persona che aveva redatto il progetto”, esclamano dal movimento, sottolineando: “E’ pazzesco quello che sta accadendo. Vorremmo che le autorità preposte facciano chiarezza sull’accaduto. Queste cose ‘incomprensibili’ accadono troppo spesso nel periodo festivo ed è proprio per questo che siamo ancora di più dubbiosi sulla regolarità di questi atti”.

Gli esponenti di “Casaluce Futura” chiedono anche “come e quale incarico è stato dato all’ingegnere Petrillo e come si possa annullare una delibera, la 112, che di fatto non esiste. Il codice degli appalti prevede, poi, che la soglia di affidamenti degli incarichi da parte del responsabile del procedimento sia di 100mila euro. Questo famoso incarico progettuale supera la soglia?”. “Questi giochetti di potere – concludono dal movimento – non ci sono mai piaciuti, noi vogliamo una Casaluce migliore, proprio per questo continueremo ad essere vigili”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Le mafie gestivano scommesse on line: 68 arresti tra Reggio Calabria, Catania e Bari - https://t.co/bp79cRp93O

Lusciano. Viale della Libertà tra buche, traffico e sosta selvaggia: residenti esasperati - https://t.co/ZP1mTEFeo6

Mondragone, pestaggi e torture contro la compagna disabile: arrestato - https://t.co/q9ZX9vPpOp

Gricignano, il consorzio Asi: "1,76 milioni per rifacimento Via della Stazione" - https://t.co/OpZp4ikJFv

Condividi con un amico