Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

“Vigilanza di camorra”, 12 arresti contro clan dei casalesi

 Casal di Principe. Alle prime ore dell’alba di mercoledì, i carabinieri del reparto territoriale di Aversa hanno eseguito un decreto di fermo, emesso dalla Direzione distrettuale antimafia di Napoli, nei confronti di 12 affiliati al clan dei casalesi – fazione Bidognetti.

Gli indagati ritenuti responsabili di associazione di tipo mafioso, estorsione, porto e detenzione di armi, illecita concorrenza con violenza o minaccia. Reati aggravati dal metodo mafioso.

Dalle indagini è emerso che il gruppo dei Di Cicco imponeva ai commercianti del Comune diLusciano una società di vigilanza a loro collegata.

In arresto sono finiti: Giuseppe Di Cicco, Luciano Di Cicco, Luigi Cammisa, Francesco Cilindro, Armando Antonio Ferrara, tutti di Lusciano; Carlo De Simone, Alfonso Fabozzo, Giosuè Palmiero, Pasquale Panfilla, Giuseppe Tessitore, tutti di Aversa; Daniele Petrillo, napoletano; e Samir Sassaui, domiciliato a Santa Maria Capua Vetere.

Sotto il video degli arresti:

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Catania, rapina tabaccheria armato di pistola: arrestato 20enne - https://t.co/jC5a5gomZW

Rapine in Brianza, arrestato l'autore di 11 "colpi" in farmacie e supermercati - https://t.co/Kl6HQizaPW

Droga "al profumo di gelsolmino" dall'Albania alla Puglia: 6 arresti - https://t.co/aIuUTRBrKo

Aosta, trovati tra i ghiacci, dopo 25 anni, i resti di due alpinisti dispersi sul Monte Bianco - https://t.co/uBmvVMtzgI

Condividi con un amico