Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

“Vigilanza di camorra”, 12 arresti contro clan dei casalesi

 Casal di Principe. Alle prime ore dell’alba di mercoledì, i carabinieri del reparto territoriale di Aversa hanno eseguito un decreto di fermo, emesso dalla Direzione distrettuale antimafia di Napoli, nei confronti di 12 affiliati al clan dei casalesi – fazione Bidognetti.

Gli indagati ritenuti responsabili di associazione di tipo mafioso, estorsione, porto e detenzione di armi, illecita concorrenza con violenza o minaccia. Reati aggravati dal metodo mafioso.

Dalle indagini è emerso che il gruppo dei Di Cicco imponeva ai commercianti del Comune diLusciano una società di vigilanza a loro collegata.

In arresto sono finiti: Giuseppe Di Cicco, Luciano Di Cicco, Luigi Cammisa, Francesco Cilindro, Armando Antonio Ferrara, tutti di Lusciano; Carlo De Simone, Alfonso Fabozzo, Giosuè Palmiero, Pasquale Panfilla, Giuseppe Tessitore, tutti di Aversa; Daniele Petrillo, napoletano; e Samir Sassaui, domiciliato a Santa Maria Capua Vetere.

Sotto il video degli arresti:

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Parete, scontro tra auto in Via Amendola: due feriti. M5S interroga il sindaco su sicurezza stradale - https://t.co/SJdyYr3p4J

Gricignano, due africane tentano di "beffare" altri utenti alle Poste: scoperte, gridano al "razzismo" - https://t.co/YdOXwKsTpe

Viaggia senza biglietto e prende a pugni in faccia il capotreno: senegalese arrestato nel Casertano - https://t.co/LZ1ZQriibr

Teverola, "Festa di Sant'Antuono" tra fede e folclore - https://t.co/71qZqD8cYX

Condividi con un amico