Torre del Greco

“Rose Rosa” a sostegno delle donne disagiate

 Napoli. Dalla “Rete delle Donne” un aiuto per la salute femminile e un supporto alle vittime di violenza: al via il progetto “Rose Rosa”.

Ogni giorno 95 donne denunciano di aver subito minacce e 87 di aver subito ingiurie; 64 donne al giorno sono vittime di lesioni dolose, 19 di percosse, 14 di stalking, 10 di violenze sessuali (Eures/Ansa 2013). Ma molte altre, troppe, restano chiuse tra le mura domestiche.

Il progetto Rose Rosa nasce per aiutare le donne in difficoltà e per promuovere e diffondere la cultura della prevenzione mediante l’educazione sanitaria e sessuale, anche nelle scuole, la comunicazione e l’integrazione attraverso informazioni utili, scientificamente supportate e corrette, ma al tempo stesso semplici e chiare. Giunto alla seconda edizione, il progetto è promosso dalla Rete delle Donne della Chiesa Evangelica Luterana in Italia – Celi – in collaborazione con l’Ospedale Evangelico “Villa Betania” di Napoli e il Centro Polispecialistico C.m.o. di Torre Annunziata per l’assistenza sanitaria, le Comunità Evangeliche Luterane di Napoli, Torre Annunziata e della Sicilia, l’Esercito della Salvezza di Napoli e il patrocinio dei Comuni di Torre del Greco e Torre Annunziata. Il progetto, gli spazi e gli sportelli Rose Rosa, attraverso una rete di professionisti, medici, infermieri, psicologi e sociologi ma anche tanti volontari, sostengono le donne lontane dalle strutture ospedaliere o vittime di violenza e in condizioni di disagio promuovendo la cultura della salute, mediante la prevenzione e l’educazione in ambito sessuale.

“L’intento – afferma Cordelia Vitiello, ideatrice del progetto, vicepresidente del Concistoro della Chiesa Evangelica Luterana in Italia e referente del Sud Italia della Rete delle Donne – è quello di sostenere l’universo delle donne, attraverso la promozione e la prevenzione della salute, contribuendo, dunque, a sostenere l’animo femminile dalle prove che la vita, spesso, chiede di superare. Partendo dalle classi disagiate, che sono quelle più colpite da una mancanza di punti di riferimento concreti sul territorio, si mira a creare un ambiente confortevole cercando di raggiungere un bacino ed un tipo di utenza che risulta difficile da sensibilizzare, ma al tempo stesso è considerata la più fragile (soprattutto considerandone i disagi socio-economici)”.

VIDEO

Rose Rosa crea un vero e proprio spazio-amico, offre servizi di salute come Counseling, attività di formazione, esami diagnostici e visite specialistiche gratuite. Il servizio di Counseling prevede cicli di incontro/dibattito e consulenza con medici, psicologi, assistenti sociali per approfondire temi e discussioni creando giusti supporti di informazione educativa e diretta; seminari e workshop con medici, psicologi e sociologi che avranno ad oggetto la prevenzione dei tumori al seno e al collo dell’utero, quindi la prevenzione di malattie con trasmissioni sessuali e l’importanza delle visite ginecologiche e senologiche.

Saranno approfondite tematiche di disagi familiari, gravidanze, aborti e malattie anche per superare difficoltà di silenzi e omertà. Tra gli esami diagnostici visita senologica, Mammografia, Ago aspirato, Ecografia ma anche visite ginecologiche, Pap Test preventivo ed Ecografia.

Le consulenze gratuite con psicologi, senologi e ginecologi si terranno dal mese di febbraio a maggio in diverse strutture tra cui la Chiesa Avventista di Napoli, in via Tommaso Campanella 10, il martedì dalle 160 alle 19, la Comunità Evangelica Luterana di Torre Annunziata, in via Carminiello 13, il giovedì dalle 16 alle 19, e la sede dell’Esercito della Salvezza di Napoli, in via Ferrara 66, il venerdì dalle 16 alle 19.

Gli esami diagnostici e le visite mediche, invece, saranno effettuate presso l’Ospedale Evangelico Villa Betania, in via Argine 604, a Napoli, mentre la consulenza senologica si terrà ogni venerdì dalle 17 alle 19 al Centro Polispecialistico C.m.o., in via Roma 23/31, a Torre Annunziata.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico