Campania

Poliziotto in coma, la moglie: “Venderei un rene per curarlo”

 Napoli. “Sono pronta a vendere un rene per curare il mio Fabio”. E’ il drammatico annuncio pubblicato su Facebook da Paola Volpe, compagna di Fabio Graziano, poliziotto di 32 anni investito lo scorso 7 settembre da un furgone contromano lungo la Riviera di Chiaia, a Napoli.

Da quell’incidente alla Riviera di Chiaia, a Napoli Fabio è rimasto sempre in coma. Adesso la speranza della fidanzata Paola è di portarlo in un centro neuroriabilitativoad Innsburck, in Austria, e farlo curare. Un’opportunità che però potrebbe costare fino a 97mila euro.

Per trovare questi soldi Paola, come scrive su Facebook, è disposta anche a vendere un pezzo di sé: “Giuro che farò di tutto per portarlo ad Innsbruck, sono pronta a vendere pezzi del mio corpo, lui non esiterebbe per me senza un rene si vive ma senza aria no e Fabio è la mia aria”.

Tra amici e colleghi è partita una campagna di solidarietà sul social network (la pagina Fb) per aiutare Paola che lancia un appello davanti alle nostre telecamere.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Gricignano, scarsa pressione dell'acqua nelle abitazioni: "Uniti Si Può Fare" chiede verifiche - https://t.co/lFdWLZUlE4

Gricignano, allerta meteo: scuole chiuse il 20 novembre - https://t.co/baWGXMGuVy

Traffico internazionale di cuccioli dall'Est Europa al Nord Italia: 8 arresti - https://t.co/Wrk38I5h7b

Spaccio di droga sul litorale romano: 10 arresti - https://t.co/SJOs7ltw8N

Condividi con un amico