Campania

Napoli, furto in casa di De Magistris: “Ci mancavano solo i ladri”

 Napoli. Il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, è stato vittima di un furto in casa, avvenuto nel pomeriggio di domenica.

I ladri si sono introdotti nell’appartamento situato nel quartiere Vomero, attraverso una porta di servizio che non era chiusa a chiave. Magro il bottino: contanti e gioielli per circa tremila euro. In quel momento de MAgistris era a pranzo, insieme alla sua famiglia, dalla madre, che abita nello stesso edificio. La spiacevole scoperta solo al rientro in casa. Sul posto sono giunti gli agenti della polizia che hanno effettuato i rilievi e acquisito i filmati di alcune telecamere di sorveglianze della zona.

“Ci mancavano solo i ladri”, è stato il commento a caldo del sindaco, che, pur ritenendo che è “una cosa che capita ad altri napoletani”, intende capire se si sia trattato di un furto “ordinario” o di un “dispetto”. “Non bisogna sottovalutare, per quello che ho fatto nella mia vita, per quello che sto facendo e che farò. – ha detto il primo cittadino – Ma non ho elementi per ritenere che non sia un furto ordinario come di quelli che accadono a Napoli come in altre città”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, Virgilio difende l'ex Giunta Sagliocco: "Ma di quali debiti parla la maggioranza?" - https://t.co/JiDvmKRXY7

5 ospedali casertani su 6 senza direttore sanitario: Fials chiede nomine all'Asl - https://t.co/nFLnyZEGyd

Parete, occupazione aree pubbliche: duro scontro tra il sindaco Pellegrino e il Pd - https://t.co/J5mvpSFDsp

Migranti morti nel Mediterraneo, Lucio Romano: "Non usare tragedie per scopi elettorali" - https://t.co/UrS13tkGQI

Condividi con un amico