Campania

Napoli, crolla cornicione al Vomero: panico in Via Kerbaker

 Napoli. Poteva essere una tragedia, se non fosse accaduta alle prime luci dell’alba, con il quartiere che dormiva ancora.

Un cornicione si è staccato da un edificio del quartiere Vomero, a Napoli, all’angolo tra via Kerbaker e via Scarlatti, all’altezza del civico 46. Un boato ha accompagnato il crollo, gettando nella paura gli abitanti della zona che sono sobbalzati dal letto temendo per un ritorno del terremoto che ha scosso il capoluogo partenopeo lo scorso 29 dicembre. In realtà, si è trattato della caduta di una larga porzione del cornicione di questo stabile, l’impatto delle pietre al suolo avrebbe potuto uccidere un passante.

Le attività commerciali non hanno potuto aprire. Qualche testimone racconta di un cedimento immediato, senza segnali. Polizia municipale e Protezione civile sono subito intervenuti per transennare la strada e chiuderla al traffico.

I tecnici si sono subito messi al lavoro per verificare la stabilità dell’intero edificio e provvedere alla rimozione di altri pezzi di pietre e intonaco pericolanti. Attualmente, la spiegazione più plausibile sembra essere quella di un’infiltrazione d’acqua.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico