Napoli Prov.

Mondragone, aveva sparato a un quindicenne: arrestato

 Caserta. Il 14 agosto scorso aveva sparato a una quindicenne di Frattaminore che si trovava nel suo deposito di legna in compagnia di alcuni amici.

Ieri sera, in seguito a indagini approfondite da parte del militari del nucleo operativo di Mondragone, coordinati dal tenente dei carabinieri Ivan Mastromanno, è stato arrestato Francesco Petrillo di 46 anni, gestore di un’azienda bufalina, incensurato fino ad ora. L’uomo, nato a Casal di Principe, è residente a Cancello e Arnone. Era ricercato dalle forze dell’ordine da quattro mesi.

E’ stato rintracciato proprio nella sua abitazione estiva a Mondragone in piazza del Popolo, dove ad agosto aveva ferito il quindicenne con un colpo d’arma da fuoco rompendogli il femore.

Accusato di lesioni gravissime, è ora rinchiuso nel carcere di Santa Maria Capua Vetere in seguito all’esecuzione dell’ordinanza di arresto firmata dal gip del tribunale distrettuale.

Le indagini, coordinate anche dal capitano della compagnia, sono state eseguite sotto la guida della procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Napoli, ghanese chiede asilo politico e "nell'attesa" rapina due turisti - https://t.co/emTliUb6uX

Il caporalato casertano in mano ai bulgari di Mondragone: sanzioni per 650mila euro - https://t.co/skoVCvLuWz

Genova, crollo Ponte Morandi: il “film” dei Vigili del Fuoco https://t.co/F5wzgi6Zvf

Condividi con un amico