Campania

Incendio in capannone a Secondigliano, paura tra i cittadini

 Napoli. Allarme a Napoli, intorno alle 17,15 di lunedì, per un incendio che si è sviluppato in un capannone abbandonato, nel quale erano stati accumulati materiali plastici e residui di conceria.

La nube che si è alzata sulla città, secondo quanto hanno riferito i cittadini, ha reso per ore l’aria irrespirabile. L’incendio si è sviluppato a Secondigliano, in via II Traversa Vincenzo Janfolla. Decine le telefonate giunte ai vigili del fuoco per segnalare che una grossa nube nera si stava sprigionando nel cielo. Sul posto due squadre e cinque autobotti.

Sembra siano stati dissipati i dubbi sulla tossicità della nube, che avevano creato momenti di tensione tra i residenti, preoccupati per la loro salute e quella dei loro familiari. Nessun ferito, solo qualche piccola intossicazione provocata dal fumo.

Il capannone sarebbe in disuso ed all’interno sarebbe accumulata un’ingente quantità di materiale plastico e di conceria che, bruciando, ha provocato l’enorme nuvola nera che ha avvolto l’intera area.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

A caccia di cardellini: bracconieri scovati dai forestali a Sant'Angelo in Formis - https://t.co/3cy1EfxGiE

Sant'Arpino, Maria Rosaria Di Santo chiede delucidazioni su quote "Acquedotti" - https://t.co/Vi3YyjF6Cv

Castel Volturno, picchiata e costretta a prostituirsi: arrestato ex convivente - https://t.co/zvmBvSYDvi

Molise, spacciavano droga nel carcere di Larino: 7 arresti - https://t.co/0oxKiDHrpW

Condividi con un amico