Campania

Brutale aggressione a Scampia: ventenne ridotto in fin di vita

 Napoli. Brutale aggressione domenica sera nel quartiere Scampia di Napoli: un gruppo di ragazzi,sembra 8in tutto, di età tra 15 e 18 anni, ha accoltellato e malmenato con inaudita ferocia un giovane di 21 anni del rione Don Guanella, mandandolo all’ospedale in fin di vita.

Gli agenti hanno arrestato il giovane accoltellatore, un 15enne. E’ successo in via Zuccarini, all’altezza della stazione della Metropolitana. In quel momento transitava una pattuglia della polizia che notava il gruppetto di ragazzi picchiare a sangue il 21enne, a terra, che con le mani si proteggeva la testa. Ad un certo punto, sotto gli occhi dei poliziotti, uno degli aggressori, il 15enne, impugnava un coltello e sferrava un fendente alla vittima.

Gli agenti intervenivano e riuscivano a bloccare l’accoltellatore, di Scampia, ora accusato di tentato omicidio.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Mondragone, contrabbando di sigarette: revocati domiciliari a Caprio - https://t.co/HX26ZYBMGh

Condono, Salvini: “Verità agli atti, per scemo non passo”. Lo spread tocca i 340 punti https://t.co/hucibtPCtD

Casapesenna, processo Zara. Nicola Schiavone: "Fortunato Zagaria testa di legno del boss" - https://t.co/zCIAJK9ep3

Parma, sequestrato cantiere centro commerciale vicino aeroporto: 3 indagati in Comune - https://t.co/QEz7kiJNFV

Condividi con un amico