Aversa

Terra dei Fuochi, il Pd aversano: “Stop a gestioni commissariali”

 Aversa. L’assemblea del circolo “Di Vittorio” del Partito Democratico di Aversa, ha deliberato alcune proposte da sottoporre ai parlamentari del partito sul tema della Terra dei Fuochi.

Tra queste la richiesta di abrogare, dal decreto approvato lo scorso 10 dicembre, la proroga della gestione commissariale straordinaria nell’ambito della gestione dei rifiuti della Regione.”E’ da circa due decenni – si legge nel documento del Pd aversano – che le competenze ordinariamente attribuite agli enti territoriali vengono attratte, in deroga, ai livelli di governo superiore attraverso modalità di gestione straordinaria e conferimento di attribuzioni a strutture di volta in volta individuate e variamente denominate, al fine di consentire un graduale transito verso una situazione di normalità. Ciò nonostante, non è riscontrabile, ad oggi, alcun apprezzabile miglioramento della situazione di emergenza”.

“Sembra, al contrario, – continuano dal circolo guidato dal segretario Carmine Esposito – che tali interventi straordinari abbiano prodotto, nel tempo, unicamente enormi sprechi di risorse pubbliche e che il rapporto tra obiettivi prefissati e risultati raggiunti sia sintomatico dell’obiettiva incapacità di gestire in maniera efficiente l’annosa questione dei rifiuti nel territorio campano, determinando, piuttosto, la dispersione improduttiva delle competenze tra diversi centri di potere ed il conferimento di onerosi incarichi a soggetti esterni, nella maggior parte dei casi in deroga al decreto legislativo 165/2001.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Teverola, Di Matteo: "Città ferita, servizi e opere pubbliche negati ai cittadini" - https://t.co/nrH14BzwUP

Napoli - Famiglia e Società 4.0: un progetto per orientare utenti sul web (22.01.19) https://t.co/Vh53T9TEkl

Governo presenta Reddito di Cittadinanza: "In caso di recessione metteremo in sicurezza i più deboli" - https://t.co/MX6WvToyoR

Di Maio: "Lino Banfi nella commissione Unesco". L'attore: "L'ho conosciuto in orecchietteria" - https://t.co/j19nu5x3lq

Condividi con un amico