Aversa

Sagliocco e “l’acqua di Trentola”: scoppia il caso Marino

 Aversa. “Diceva mio nonno che con l’acqua di Trentola non si cuociono nemmeno i fagioli”. Raffaele Marino posta sul proprio profilo Fb un vecchio proverbio ben noto ad Aversa, utilizzato per sfottere i trentolesi. E scoppia un caso politico.

Sono in molti a pensare, infatti, che il consigliere comunale del Nuovo Psi intendesse con questo suo post colpire il sindaco di Aversa Giuseppe Sagliocco, originario di Trentola Ducenta. Non sappiamo se queste fossero le reali intenzioni di Marino, ma si sa che l’esponente caldoriano in questi ultimi tempi non è in linea con le decisioni del primo cittadino.

Insomma, fatto sta che scoppia un caso politico. A leggerlo in questa maniera sono in tanti. Pare che lo stesso sindaco di Aversa, con un’esperienza di primo cittadino a Trentola, non abbia gradito. A gradirla, con il classico “mi piace”, invece, i consiglieri comunali Orlando De Cristofaro e Michele Galluccio, oltre, fra gli altri, Antonio Di Santo, ex assessore ciaramelliano e ex dirigente comunale dimissionario proprio con l’arrivo di Sagliocco in Comune.

Al di là di ogni considerazione più o meno faceta, la constatazione che il nervosismo in maggioranza è sempre più forte e l’assurda decisione di ieri di abbandonare il consiglio comunale dinanzi ad una discussione sul destino di piazza Crispi non ha fatto che increspare ancora di più le acque già agitate.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, Virgilio difende l'ex Giunta Sagliocco: "Ma di quali debiti parla la maggioranza?" - https://t.co/JiDvmKRXY7

5 ospedali casertani su 6 senza direttore sanitario: Fials chiede nomine all'Asl - https://t.co/nFLnyZEGyd

Parete, occupazione aree pubbliche: duro scontro tra il sindaco Pellegrino e il Pd - https://t.co/J5mvpSFDsp

Migranti morti nel Mediterraneo, Lucio Romano: "Non usare tragedie per scopi elettorali" - https://t.co/UrS13tkGQI

Condividi con un amico